Plebiscito per la sostenitrice di Salvini dopo il suo sfogo: “Coronavirus arrivi a Montecitorio”

di Redazione Bufale |

Salvini
Plebiscito per la sostenitrice di Salvini dopo il suo sfogo: “Coronavirus arrivi a Montecitorio” Bufale.net

Nella giornata di ieri, in tarda serata, è arrivato il primo decesso in Italia a causa del Coronavirus, con reazioni a caldo anche di Salvini. Nonostante l’uomo di 78 anni fosse ricoverato da oltre dieci giorni in Veneto, regione amministrata dalla Lega (questione irrilevante, come abbiamo ribadito anche per la Toscana), dove probabilmente il caso poteva essere gestito comunque in modo diverso, la polemica ha assunto “contorni politici”. A nulla sono valse le nostre precisazioni sul fatto che la vittima avesse avuto anche altri problemi che sicuramente hanno ulteriormente complicato il quadro clinico.

Salvini e la prima vittima del coronavirus in Italia

Dopo aver appreso la notizia riguardante il primo morto in Italia per coronavirus, Salvini è passato all’attacco con un post sulla sua pagina Facebook. Nell’annunciare la scomparsa dell’uomo in provincia di Padova, infatti, l’ex Ministro dell’Interno ha criticato aspramente il governo: “Una preghiera per la prima vittima italiana del Coronavirus e un pensiero alla sua famiglia. Forse ora qualcuno avrà capito che è necessario chiudere, controllare, blindare, bloccare, proteggere?“.

In molti hanno criticato la presa di posizione di Salvini, considerando anche il modo in cui si sia diffuso in questo frangente il coronavirus. Oltre al fatto che l’Italia sia stata una delle prime nazioni a bloccare il traffico aereo con la Cina. Al di là delle argomentazioni politiche, che attualmente poco interessano i nostri connazionali, sono gravi alcuni commenti pieni di odio, mai filtrati dallo staff di Salvini e che al contempo hanno ricevuto tanti “mi piace”.

In particolare, una ragazza ha scritto chiaramente quanto segue:Speriamo che il coronavirus arrivi diretto a Montecitorio! Condoglianze alla famiglia“. L’auspicio è che commenti del genere, al netto delle proprie preferenze politiche, possano scomparire al più presto dai social dopo il post di Salvini sul primo decesso per coronavirus in Italia. Staremo a vedere.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News