Più di 1000 casi in 24 ore e nuovo lockdown a Barcellona per Coronavirus: non è così

di Redazione Bufale |

lockdown a Barcellona
Più di 1000 casi in 24 ore e nuovo lockdown a Barcellona per Coronavirus: non è così Bufale.net

Si fa molta disinformazione in queste ore a proposito del presunto lockdown a Barcellona, a causa del ritorno del Coronavirus in Spagna in pieno luglio. Ci sono degli elementi da confermare, ma anche altri da precisare in merito al Covid, un po’ come avvenuto a suo tempo in Corea del Sud. Ne parlammo circa un mese fa sul nostro sito. La più grande novità di queste ore consiste nel fatto che la Catalogna abbia notificato quasi 1.300 nuovi casi nelle ultime 24 ore, al punto da aggiungere 500 funzionari amministrativi per superare il caos e per agevolare la ricerca dei contatti per i singoli contagiati.

Non ci sono i presupposti per parlare di un nuovo lockdown a Barcellona a causa del Coronavirus

Un quadro più chiaro della situazione ci arriva da una fonte autorevole come El Pais, secondo cui non sussistono al momento le condizioni per parlare di un nuovo lockdown a Barcellona dovuto al Coronavirus. Ora, se da un lato è vero che la città catalana pare si stia muovendo verso misure più energiche di fronte agli scoppi di questi focolai che minacciano la comunità (ben 29 attivi e una curva epidemica al rialzo), è altrettanto vero che in Spagna nessuno stia parlando di possibili chiusure. Almeno non per ora.

Dunque, niente lockdown a Barcellona, un pacchetto di misure per limitare l’attività sociale. Il Consiglio comunale, che ha già mostrato preoccupazione per le cifre registrate sia a Madrid, sia a Barcellona, la scorsa settimana ha fatto sapere che i casi rilevati fossero triplicati rispetto alla precedente. Le prossime disposizioni dovrebbero mettere limiti al tempo libero e sport di gruppo, tra le altre cose. 

In nessun caso, almeno non a breve termine, i cittadini saranno costretti a restare in casa. Aggiungiamo che le misure finali non sono ancora state chiuse in attesa di una conferma definitiva dalla Generalitat. Il tutto, in un momento nel quale i contagi sono in aumento in tutta la comunità. La Catalogna ha segnalato quasi 1.300 nuovi casi nelle ultime 24 ore, la maggioranza a Barcellona e nella sua area metropolitana. I focolai più preoccupanti continuano ad essere nella regione di Lleida di Segrià, ma per ora niente lockdown a Barcellona.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

    Latest News