“Pilota confessa di aver spruzzato scie chimiche”: ritorna la bufala del 2015

di Luca Mastinu |

“Pilota confessa di aver spruzzato scie chimiche”: ritorna la bufala del 2015 Bufale.net

Credevamo di essercene liberati, ma alla decima segnalazione della bufala sul pilota che confessa di aver spruzzato scie chimiche ci troviamo costretti a ribadire la nostra analisi. Nei giorni scorsi gli amici di Analfabeti Funzionali hanno testimoniato che tantissimi utenti hanno ripreso a far circolare la fake news pubblicata nel 2016 da Il Fatto Quotidaino, una nostra vecchia conoscenza. Di questa bufala ci eravamo occupati in questo articolo pubblicato 4 anni fa.

“Fatto Quotidaino”, non “Fatto Quotidiano”

Alcuni segnalatori ci fanno capire di non aver notato la fonte, e quando consigliamo di verificare il nome del sito cadono dalle nuvole. Si ripresenta, dunque, un classico dei condivisori compulsivi: la mancata verifica della fonte insieme a una lettura frettolosa. QuotidAino, come tutti sappiamo, cambia di poco rispetto a QuotidIano e per questo i lettori si convincono di leggere un articolo de Il Fatto Quotidiano.

Gli stessi autori de Il Fatto QuotidAino, nel disclaimer – in basso – specificano che il sito è di natura satirica e che i contenuti “potrebbero” non corrispondere a veridicità. Nel nostro articolo del 2016, inoltre, facevamo notare che la stessa bufala era stata trattata da noi nel 2015 da un articolo pubblicato nello stesso anno sul sito Misteri & Controinformazione.

Fate attenzione allo strumento “Ricordi” di Facebook

Deve essere chiaro che il ritorno di una vecchia bufala, di solito, avviene quando si fa un uso incosciente dello strumento “Ricordi” di Facebook (ne avevamo parlato in questo articolo): è sufficiente che un gruppo di utenti che in passato ha condiviso quella bufala ritrovi lo stesso post tra i Ricordi di Facebook e, mosso dalla pancia, lo ricondivida con i suoi contatti creando quella reazione a catena che poi restituisce viralità a una notizia già smentita.

Nessun riscontro, dunque, sul pilota che confessa di aver spruzzato scie chimiche: si tratta di una vecchia bufala già smentita e di cui non esiste alcuna fonte.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News