Pillon contro Don Giulio Mignani sull’omofobia, ma lui non ci sta: “Più rispetto, Chiesa in ritardo”

di Redazione Bufale |

Don Giulio Mignani
Pillon contro Don Giulio Mignani sull’omofobia, ma lui non ci sta: “Più rispetto, Chiesa in ritardo” Bufale.net

Non ci sta a fare passi indietro Don Giulio Mignani, il prete che ha fatto tanto parlare di sé per alcune posizioni contro la Chiesa e a favore degli omosessuali. Una questione, quella dell’omofobia, che evidentemente gli sta molto a cuore, considerando che dopo la sua presa di posizione di alcuni giorni fa, possiamo confermare l’autenticità dei meme che girano sui social oggi 30 marzo. Ebbene, dopo i fatti di cronaca a cavallo dell’ultimo fine settimana, arriva un’ulteriore intervista particolarmente interessante rilasciata dal sacerdote.

Cosa dice Don Giulio Mignani a proposito dell’omofobia

Nello specifico, le dichiarazioni di Don Giulio Mignani sono confermate e si trovano su Fanpage. Sono parole dure le sue, che partono dai pregiudizi e dall’omofobia delle persone che vivono nella piccola realtà in cui si trova, un piccolo paese di appena 500 abitanti, per poi affondare il colpo direttamente con la Chiesa. Rea, dal suo punto di vista, di essere ancora molto indietro sotto diversi punti di vista. E nel ribadirlo, l’uomo non usa certo giri di parole:

“C’è una grande sessofobia anche dentro la Chiesa, c’è da riscoprire la sessualità come linguaggio d’amore, è una cosa stupenda, e non può che essere benedetto da Dio, sia che sia dentro o fuori dal matrimonio, che sia tra etero o omosessuali. La Chiesa sta arrivando sempre in ritardo rispetto al mondo che la circonda, pensiamo solo al suffragio universale e il voto alle donne, su cui si è schierata contro”.

Sostanzialmente, a detta di Don Giulio Mignani occorre maggiore apertura e soprattutto un maggiore rispetto delle persone all’interno della Chiesa. Forse, le sue dichiarazioni giungono anche come risposta ad un personaggio politico, Pillon, il quale anche in questo caso ha sentito la necessità di intervenire su tematiche simili. Come si nota dal suo post Facebook, infatti, la presa di posizione contro lo stesso Don Giulio Mignani non è stata tenera.

Insomma, dopo le dichiarazioni di Pillon e di Don Giulio Mignani sull’omofobia, la sensazione è che la discussione non si chiuda certo così.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News