Pillole misteriose all’interno dei Nutella Biscuits

di Luca Mastinu |

Non bastavano le merendine Luppo, le merendine Balconi, i Teneroni di Casa Modena e la Nutella B-Ready: contro la Ferrero esiste un’altra bufala che a questo giro interessa i famosi Nutella Biscuits. La novità di oggi è un video virale che mostra il classico atto di unboxing del prodotto.

 

Nel video sentiamo il rumore del biscotto estratto dalla confezione, ma non vediamo il gesto, dopodiché le due mani spezzano il biscotto e mostrano che una pillola è contenuta all’interno.

Ragioniamo: stiamo parlando della Ferrero, un’azienda con un bacino d’utenza mondiale. Se la Ferrero distribuisse prodotti alterati con misteriose pillole, secondo voi, la stampa non ne parlerebbe? Soprattutto è chiaro che ci troviamo di fronte a un atto di emulazione dei video che abbiamo conosciuto in questi giorni, e quello di oggi è forse il tentativo più maldestro.

Signori, basta. Per chi non lo sapesse:

  1. Non siate ingenui: sapete che finché non avete una fonte certa non potete condividere un video del genere;
  2. Così facendo state diffamando un’azienda, che ha la facoltà di tutelarsi contro di voi in termini legali;
  3. Non obbedite al “condividi”, smettetela. Non dovete farlo, se non avete la certezza di quel che vedete.

Quali rischi si corrono di fronte alla pubblicazione/condivisione di una bufala? Ve li abbiamo illustrati in questa guida sui profili legali della bufala. Sulla presenza di pillole all’interno dei Nutella Biscuits non esistono prove.

Non condividete, smettete subito.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News