Pfizergate: tanto rumore per… poco (come sempre sui social)

di Bufale.net Team |

Pfizergate: tanto rumore per… poco (come sempre sui social) Bufale.net

Ora, premettiamo per i nostri “amici” novax con la tastiera sempre carica: nessuno sta dicendo che Pfizergate non esiste.

Nessuno. Ci saranno indagini, ci saranno risposte, ma quello che qui andremo a contestare (si chiama disinformazione, non bufala: stateci) è come i social stanno gonfiando oltre ogni proporzione una faccenda che non riguarda la sicurezza dei vaccini neppure per sbaglio, e impatta in minima parte la questione totale.

Di che si tratta il Pfizergate?

Andiamo con ordine: non penserete mica che una ditta come Pfizer  si metta a fare tutti i trial di tutti i prodotti da sola?

Anzi, pensate davvero che ogni trial sia seguito dalla stessa ditta?

Ventavia è una delle ditte che si è occupata dei Trial Vaccinali. Una ditta in cui un “informatore” ha documentato delle pratiche “poco trasparenti”.

Di che tipo di pratiche parliamo? Siringhe buttate in buste di plastica e non cestoni di cartone duro, etichette coi nomi dei partecipanti lasciate a zonzo, tutte manifestazioni di lassismo che non impattano l’efficacia vaccinale.

Vieppiù che come ricorda il dottor Aureliano Stingi, laureato in Biotecnologie molecolari, PhD in Oncologia molecolare presso l’università di Ginevra, fact checker e divulgatore, i fatti da tenere presenti sono questi

  1. Ventavia controlla 3 trial su 153 di Pfizer
  2. I dati di Ventavia corrispondono a 1000 partecipanti su 44000
  3. Se le rivelazioni dell’informatore saranno confermate (al momento siamo ancora all’accusa) ci sarà un indagine ed eventualmente un processo
  4. I dati su sicurezza ed efficacia del vaccino sono sotto gli occhi di tutti

Ulteriori considerazioni

Come possiamo confermare dalla lettura di Daniele Banfi (Fondazione Veronesi), c’è abbastanza perché Ventavia sia esclusa da trial futuri ove confermate le citate leggerezze, comunque abbastanza censurabili.

Non c’è abbastanza per parlare di Pfizergate, al massimo di “Ventaviagate”, e non c’è abbastanza per coinvolgere i vaccini.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News