Perle e applausi durante una manifestazione negazionista: “Menzogna, serve seconda Norimberga”

di Redazione Bufale |

negazionista
Perle e applausi durante una manifestazione negazionista: “Menzogna, serve seconda Norimberga” Bufale.net

Arrivano riscontri interessanti dalla manifestazione negazionista di Mantova. Un evento che si è tenuto ieri, 16 maggio, con alcune cose dette durante l’appuntamento destinate a far discutere. Il tutto, a partire dalla decisione dei partecipanti di non indossare la mascherina nonostante la presenza delle Forze dell’Ordine. Certo, non siamo ai livelli del raduno che si è tenuto il mese scorso in Sardegna, di cui vi abbiamo parlato attraverso un altro articolo, ma gli spunti certo non mancano questo lunedì.

Le perle che giungono dalla manifestazione negazionista di Mantova

Ora, se da un lato il movimento negazionista e quello no vax con il tempo pare aver abbassato i toni, soprattutto dopo l’ultima ondata di contagi Covid, le indicazioni che ci arrivano dalla manifestazione negazionista di Mantova danno spazio effettivamente ad alcune teorie del complotto che sembravano sopite. Con tanto di citazioni di eventi post Seconda Guerra Mondiale. Vedere per credere quanto detto dalla scrittrice Ornella Mariani, non nuova ad uscite forti e, talvolta, ritenute eccessiva anche da coloro che non credono alla pandemia:

“Non moriremo di Covid, perché il Covid è una grande menzogna, una pagliacciata. Mi auguro una seconda Norimberga. A chi ci ha rubato 400 giorni di vita non faremo sconti. Mattarella vilipende il popolo quando non lo difende dallo scandalo di essere stato messo ‘in gabbia’ con il lockdown“.

Il tutto, intervallato dagli applausi del pubblico presente alla manifestazione negazionista di Mantova, con alcune dichiarazioni no vax ad integrare il tutto. Questo lo scenario che viene raccontato in questi minuti da La Gazzetta di Mantova, in attesa di recuperare eventuali documenti video in grado di confermare ufficialmente il virgolettato in questione.

Toni alti e parole dure durante la manifestazione negazionista, soprattutto citando il processo di Norimberga che venne riservato ai gerarchi nazisti dopo la Seconda Guerra Mondiale. Vedremo se ci saranno conseguenze e sanzioni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News