Pericolosa versione di FaceApp fa vittime ovunque, smartphone inutilizzabili: 4 cose da sapere

di Redazione |

FaceApp

Occorre parlare nuovamente di FaceApp oggi 20 luglio, a qualche giorno di distanza da alcuni studi che avrebbero evidenziato i punti deboli dell’applicazione dal punto di vista della privacy e della sicurezza degli utenti come avrete notato dal nostro articolo. In particolare, in questo frangente non vogliamo soffermarci sulle politiche adottate dallo staff in questo particolare contesto, soprattutto considerando che, tutto sommato, non sono così dissimili rispetto  a quelle scelte da tante applicazioni diffuse su scala mondiale. No, qui tocca analizzare una minaccia concreta anche per gli utenti italiani.

L’ultimo contributo in ordine di tempo sull’argomento arriva direttamente da Kaspersky. Secondo uno studio pubblicato dal famoso team, infatti, sarebbe in circolazione una sorta di malware capace di camuffarsi proprio in FaceApp. Questa volta, dunque, i problemi trapelati per la nostra sicurezza non sarebbero riconducibili in modo diretto ai creatori dell’app caratterizzata dai filtri per invecchiarci, contrariamente a quanto vi abbiamo riportato a metà settimana sulle nostre pagine.

 

Per farvela breve, in tanti credono di poter scaricare FaceApp anche al dì fuori degli store ufficiali messi a disposizione degli utenti Android ed iOS. In realtà, però, stanno andando incontro ad un programmino che rischia di rendere praticamente inutilizzabili i nostri smartphone. Inizialmente ci appare un messaggio di errore in fase di download, in modo tale da avere la percezione che qualcosa sia andato storto con l’installazione. Falso, in quanto la frittata arrivati a questo punto l’avremo già combinata.

La falsa applicazione di FaceApp comincerà a lavorare in background, caricando annunci pubblicitari all’infinito, non tutti visibili dagli utenti. Così facendo, soggetti terzi potranno facilmente guadagnare alle vostre spalle, mentre l’utente finale dovrà fare i conto con uno smartphone decisamente rallentato. Il nome di questo adware è MobiDash. Insomma, nel caso in cui doveste essere interessati a FaceApp, procedete solo attraverso il vostro store con il download, in quanto Kaspersky ha già individuato svariate centinaia di utenti colpiti dal malware.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News