Perché è stupido prendersela coi ragazzi della manifestazione sul clima: tra cartelli e rifiuti

di Redazione Bufale |

Siamo reduci da quasi 48 ore di segnalazioni riguardanti il tema della manifestazione sul clima, in nome di foto sui rifiuti, come quella che abbiamo analizzato venerdì sera e attribuita a svariate città italiane (trovate tutto qui), fino ad arrivare a cartelli esposti dai ragazzi durante la loro marcia con contenuti di dubbia qualità. Soprattutto a proposito delle loro propensioni sessuali. Arrivati a questo punto, per chiudere il cerchio, riteniamo opportuno condividere coi nostri utenti alcune considerazioni e metterci definitivamente alle spalle questa storia.

Manifestazione sul clima: il presunto paradosso dei rifiuti

Manifestazione a Roma
Manifestazione a Roma

Come accennato, l’argomento relativo alla foto sui rifiuti in occasione della manifestazione sul clima lo abbiamo già trattato, ma in questa rassegna riteniamo utile un “ripasso”. Quando trovate una foto sui social ed una semplice descrizione, difficilmente potrete essere certi della sua provenienza nello spazio e nel tempo. Quella dei rifiuti, come dimostrato, non arriva né da Roma, né da Milano. Tramite Street View abbiamo scoperto che si trattasse di Via Toledo a Napoli. E la certezza totale sul fatto che risalisse a venerdì 27 settembre ancora non possiamo averla. Al contrario, sappiamo che lì la manifestazione (ufficialmente) non ci sia passata.

I cartelli “spinti” durante la manifestazione sul clima

La foto ad inizio articolo ci riporta alcuni cartelli che sarebbero stati esibiti durante la manifestazione sul clima di venerdì scorso. In particolare ad Oristano. La prova inconfutabile sul fatto che siano stati modificati non possiamo averla, nonostante le nostre ricerche. Alcune consulenze grafiche che abbiamo ricevuto indicano che quei testi potrebbero essere stati manomessi, ma i gruppi associati a queste ragazze ancora non ci hanno fornito risposte definitive in merito.

Il punto è un altro. Se anche questi cartelli fossero veri, è giusto estrapolare casi isolati come questi, per generalizzare a proposito della “qualità” della manifestazione sul clima? Insomma, facciamo sempre attenzione a ciò che andiamo a ricondividere sui social per sostenere determinate tesi, spesso e volentieri anti Greta Thunberg.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News