“Per non dimenticare, era 21 febbraio 2020, Conte: ‘No inutili allarmismi, diffusione in Italia pressoché remota’”

di Bufale.net Team |

“Per non dimenticare, era 21 febbraio 2020, Conte: ‘No inutili allarmismi, diffusione in Italia pressoché remota’” Bufale.net

I nostri contatti ci segnalano uno screenshot in libera circolazione su Facebook che riporterebbe un’immagine catturata su una pagina web del quotidianono“Per non dimenticare, era 21 febbraio 2020”, recita il post in didascalia allo screenshot oggi in analisi. Il 14 marzo 2020 questo post è stato condiviso sul gruppoFacebook Fratelli d’Italia – Coordinamento cittadino Salerno per poi essere ripreso sulla pagina di Daniela Santanchè il 15 marzo 2020 alle 10:14:

Daniela Santanchè scrive:

21 Febbraio 2020,
Giuseppe Conte: “La possibilità di diffusione del virus in Italia è pressoché remota”.
Lascio a voi i commenti.

L’immagine è lo screenshot di un post in cui compare una fotografia scattata su una pagina del quotidiano Il Mattino. Il titolo del presunto articolo recita:

Coronavirus, si aggrava la situazione in Cina. Giorgia Meloni (FdI): “Quarantena per chi viene dall’estero”, la replica di Conte: “Così si alimentano inutili allarmismi, la possibilità di diffusione del virus in Italia è pressoché remota”.

Considerando che dubitiamo che una testata ufficiale pubblichi un titolo così lungo, dobbiamo affermare che non esiste alcun riscontro su un articolo de Il Mattino con quel titolo. Gli unici riferimenti che troviamo appaiono nei commenti del sito Fiorentina.it (dedicato ai tifosi viola) e su ViterboNews24 in cui viene riportata, però, la lettera di un lettore che cita la frase attribuita a Conte senza citare la fonte.

Di questo articolo, infatti, non esiste fonte nemmeno sul sito che l’avrebbe pubblicata. Ogni ricerca sulle pagine web del quotidiano Il Mattino, infatti, non porta risultati. Chi scrive questo post – condiviso, ribadiamo, anche sulla pagina Facebook di Daniela Santanchè da un gruppo Facebok che comunque non cita la fonte – sostiene che l’articolo sia stato pubblicato il 21 febbraio 2020 ma non esistono riscontri. Le attribuzioni infondate ai quotidiani – che sono del tutto ignari dell’esistenza di tali contenuti – sono una strategia tipica dei viralizzatori seriali.

“Per non dimenticare, era 21 febbraio 2020″ non fornisce una fonte, in quanto le stesse coordinate non compaiono altrove.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News