“Pasolini espulso dal PCI perché omosessuale, ditelo a Fedez”: ancora disinformazione in Italia

di Redazione Bufale |

Pasolini espulso dal PCI
“Pasolini espulso dal PCI perché omosessuale, ditelo a Fedez”: ancora disinformazione in Italia Bufale.net

L’argomento del giorno resta Fedez, se pensiamo al fatto che sui social ora stia circolando l’annuncio “Pasolini espulso dal PCI perché omosessuale“, con un chiaro invito a tutti a diffondere il contenuto per far arrivare la voce al cantante. Sostanzialmente, si continua a scavare nel passato (questa volta non in quello del compagno di Chiara Ferragni), con la ferma volontà di trovare delle incongruenze che in qualche modo sminuiscano il discorso dell’artista in occasione del concerto del primo maggio. Eppure, anche qui si fa disinformazione.

Pasolini espulso dal PCI perché omosessuale: non è andata proprio così

Dunque, dopo aver preso atto della replica di Fedez alle accuse che gli sono piovute addosso per i testi di alcune sue vecchie canzoni, come avrete notato stamane con il nostro approfondimento, oggi 4 maggio bisogna recuperare un po’ di dettagli storici a proposito dell’affermazione “Pasolini espulso dal PCI perché omosessuale”. Il motivo? Le cose non sono andate esattamente così, a prescindere da altre considerazioni che si potrebbero fare in merito alla correlazione con il discorso di Fedez.

Come viene riportato anche da Wikipedia, infatti, giungere alla conclusione “Pasolini espulso dal PCI perché omosessuale” è quantomeno forzato. Sostanzialmente, il 29 agosto del 1949, alla sagra di Santa Sabina a Ramuscello, Pasolini venne accusato di aver pagato tre minori per dei rapporti di masturbazione. Ne seguì un processo, dopo il quale al diretto interessato venne riconosciuto il solo capo d’accusa di “atti osceni”.

Ufficialmente, venne allontanato dal partito “per indegnità morale e politica“. Il tutto, sulla carta, è correlato alla condanna in sé e non al fatto che fosse gay. Insomma, un dettaglio che consente di inquadrare in altro modo la frase che gira in queste ore sui social, ovvero “Pasolini espulso dal PCI perché omosessuale”.

A prescindere da questo (non è da escludere a prescindere che, informalmente, l’omosessualità possa aver avuto un peso sulla decisione finale), si fa fatica a comprendere come fatti avvenuti 70 anni fa possano in qualche modo rendere non coerente il discorso di Fedez.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News