“Parla un biologo dell’ISS: ‘Il virus COVID tecnicamente non esiste’, Conte è stato denunciato”

di Luca Mastinu |

“Parla un biologo dell’ISS: ‘Il virus COVID tecnicamente non esiste’, Conte è stato denunciato” Bufale.net

Un post che minaccia viralità ci viene segnalato dai nostri contatti. Come accade sempre nel mondo dei condivisori compulsivi – o degli utenti che fanno un semplice copia-incolla senza una verifica – la frase è attribuita a un non meglio specificato biologo dell’ISS (Istituto Superiore della Sanità) che avrebbe detto che il COVID-19 non esisterebbe.

Parla un biologo. Dell ISS. Il virus covid tecnicamente non esiste. È una lipoproteina che attacca il nostro corpo a causa del 5g, nel caso in cui noi siamo in uno stato infiammatorio . Non si trasmette da uomo a uomo. È falso. La mascherina contribuisce ad ammalarsi perché determina ipossia cerebrale. Vogliono solo distruggere l l’umanita. CONTI È GIA STATO DENUNCIATO , FA PARTE DEL SISTEMA MONDIALE CHE HA IN MENTE QUESTO PROGETTO MALEFICO.

In questo post altamente sgrammaticato troviamo tutte le tipicità del bufalaro complottista: 5G, negazione dell’esistenza del virus, distruzione dell’umanità e l’esilarante trasformazione del premier Giuseppe Conte in “Conti”. La persona che ha pubblicato questo post viene attaccata da più fronti da utenti che chiedono a gran voce le fonti delle sue affermazioni. La stessa persona risponde di essere in possesso di prove, ma alle richieste di esibirle non risponde.

Ancora sulla correlazione tra COVID-19 e 5G

Le bufale sulla correlazione tra COVID-19 e 5G sono state già smontate da più esperti e proprio grazie agli scienziati siamo stati in grado di fare fact-checking sull’argomento a più riprese (consulta il nostro archivio). Tuttavia i condivisori compulsivi ripropongono in malafede la bufala della correlazione tra il virus e il 5G e la impastano con gli ingredienti del virus inesistente e dei governi che distruggono l’umanità con l’obbligo della mascherina. La domanda è sempre la stessa: se di queste teorie non esiste alcuna prova, quali sono le prove in possesso dei complottisti?

Conte denunciato? Sì, ma…

Come dimostra chi pubblica il post che oggi prendiamo in analisi, alla richiesta di esibire fonti attendibili il complottista bufalaro non risponde, o se lo fa linka ossessivamente video e articoli messi in rete da sedicenti siti di informazione alternativa o blogger improvvisati.

Tuttavia, è vero che Giuseppe Conte era stato denunciato all’avvocato T. per una cattiva gestione dell’emergenza, e l’avvocato affermava di avere 700mila persone al suo seguito pronte a far saltare il governo. Secondo T., i morti per Coronavirus in Italia sono dovuti ai “40 giorni di ritardo nel chiudere tutto”. C’è da dire, però, che denuncia e condanna non sono la stessa cosa. Io posso denunciare l’autore di questo post per procurato allarme, ma finché un giudice non firmerà (se la firmerà) la condanna questa persona resta innocente. Conte denunciato è solo Conte denunciato. Non vi sono notizie di provvedimenti penali nei confronti del premier.

Non esiste traccia delle affermazioni di tale biologo dell’ISS, che comunque sarebbero un concentrato di bufalecomplottismodisinformazione che insieme creano soltanto una confusione inattendibile.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News