Ora è possibile proteggersi da chi vuole spiare WhatsApp a distanza con iPhone e Android

di Redazione Bufale |

Spiare WhatsApp
Ora è possibile proteggersi da chi vuole spiare WhatsApp a distanza con iPhone e Android Bufale.net

Come molti sapranno è possibile spiare WhatsApp ed il profilo di un’altra persona, situazione sicuramente non piacevole, ma che purtroppo può verificarsi. Esistono a tal proposito degli escamotage e delle applicazioni che permettono all’utente di scoprire se il proprio profilo WhatsApp è stato spiato. E’ bene però non affidarsi a delle applicazioni che apparentemente sembrano essere tranquille, ma che in realtà possono nascondere problemi ben più grandi.

Dritte per proteggersi da chi vuole spiare WhatsApp

Nella maggior parte dei casi queste app chiedono di registrare il proprio numero ed immettere dati personali e se non sono certificate possono poi crearvi dei problemi in futuro. Come fare quindi per monitorare chi guarda il proprio profilo di WhatsApp? In realtà non risulta essere così complesso e né tantomeno bisogna ricercare qualcosa di complicato, ma è attraverso l’app che si ha la possibilità di scoprire chi spia il profilo. Per arrivare però a questo punto è necessario conoscere come invece poter spiare qualcuno su WhatsApp, perché è in questo modo che si paleserà la soluzione al problema.

Basta insomma che qualcuno si appropri per un attimo del nostro smartphone, vada sul suo dispositivo (PC, tablet o smartphone) sul sito di WhatsApp Web, scannerizzi il QR Code che appare sul nostro schermo e il gioco è fatto: avrà accesso alle nostre chat di WhatsApp in tempo reale ogni volta che noi saremo connessi. Questo metodo, alquanto subdolo, permette quindi di spiare qualcuno su WhatsApp, senza aver bisogno di applicazioni o scovare codici e dati personali.

Un altro fronte da analizzare, dopo quello trattato ieri coi problemi sulle impostazioni per la privacy. Se si ha quindi la preoccupazione che effettivamente qualcuno spii il proprio profilo WhatsApp, la soluzione migliore è recarsi su Impostazioni>WhatsApp Web e verificare che non ci siano altri dispositivi connessi al proprio account. Se si trova qualche dispositivo connesso, basterà semplicemente cliccare su “Disconnetti da tutti i computer“, nessuno in questo modo potrà più accedere al profilo WhatsApp, se non il proprietario. Se cliccando invece su WhatsApp Web si apre la schermata della fotocamera con il codice QR, significa che nessun’altra persona ha effettuato l’accesso per spiare.

Esiste anche un’applicazione che permette di scoprire chi vuole spiare WhatsApp, ed in particolare il proprio profilo. Si tratta di Who visit my profile? Whats tracker for WhatsApp, è una delle più affidabili, ma una volta scaricata gratuitamente, per poterla utilizzare bisogna fare acquisti in-app.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News