Occorre risintonizzare i canali TV dal 20 ottobre con la svolta switch off, decoder e digitale

di Redazione Bufale |

risintonizzare i canali TV
Occorre risintonizzare i canali TV dal 20 ottobre con la svolta switch off, decoder e digitale Bufale.net

Switch off e risintonizzare i canali TV da questo mercoledì. Quest’oggi, 20 ottobre, non sarà possibile guardare alcuni canali tv se il televisore non supporta la visione in HD. Si tratta di un cambiamento importante, in quanto in Italia si sta avviando il processo verso una nuova tecnologia di trasmissione TV. Il primo passo da fare è di risintonizzare i canali TV, per capire effettivamente se il nostro televisore riesce a supportare questa nuova tecnologia, in caso contrario sarà necessario acquistare un decoder specifico o un televisore di ultima generazione. In parte, ne avevamo parlato a suo tempo.

Dritte per risintonizzare i canali TV dal 20 ottobre con le novità per switch off, decoder e digitale

In queste ore è quindi in atto il vero grande switch off per diversi canali RAI e Mediaset che saranno visibili esclusivamente in HD. Per poter continuare a vederli è necessario risintonizzare i canali TV. Il passaggio a questa nuova tecnologia di trasmissione TV in Italia è dovuto alla decisione dell’Unione Europea di cedere la banda 700 MHZ alla telefonia mobile ed il servizio televisivo italiano si è visto costretto a riorganizzare la distribuzione delle frequenze.

Per riuscire a trasmettere la stessa quantità di canali nonostante la riduzione delle frequenze, le varie emittenti televisive hanno deciso di adottare lo standard di trasmissione digitale terrestre di seconda generazione, il cosiddetto DVB-T2. Questo permette di vedere le immagini in alta definizione e con una risoluzione 4K. Per riuscire a vedere i vecchi programmi TV, dopo l’adozione di questa nuova tecnologia, è fondamentale risintonizzare i canali TV.

Questo processo di risintonizzazione è partito già a gennaio del 2020 e terminerà il 30 giugno del 2022, quando tutti i canali si ritroveranno con un cambio di frequenza. C’è quindi un passaggio progressivo, ma da quest’oggi molti canali della RAI e di Mediaset saranno visibili solo in HD.

Per capire se il vostro televisore supporta questa tecnologia basta recarsi sui canali 501 o 505, se si vedono vuol dire che la frequenza in HD è presente, in caso contrario bisognerà necessariamente cambiare l’elettrodomestico in questo o affidarsi ad un decoder. Prima però di fare tale prova è fondamentale risintonizzare i canali TV per lo switch off. Esistono poi dei bonus TV o decoder da sfruttare in caso di cambio necessario del proprio televisore.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News