Nuovo incendio a Beirut, la Protezione Civile rassicura: “Tutto sotto controllo”

di Luca Mastinu |

Nuovo incendio a Beirut, la Protezione Civile rassicura: “Tutto sotto controllo” Bufale.net

Era il 4 agosto 2020 quando parlavamo della strage in Libano a seguito dell’esplosione: nell’ultima ora è divampato un nuovo incendio a Beirut come ci segnalano i nostri lettori da un video pubblicato su Fanpage.

Secondo le prime ricostruzioni una colonna di fumo nero si è alzata oggi, giovedì 10 settembre, e subito la notizia e le immagini sono rimbalzate tra i cittadini spaventati dall’episodio. Mentre scriviamo sono ancora in corso le operazioni dei vigili del fuoco. Al Jazeera e l’agenzia di stampa locale National News Agency scrivono che gli accertamenti sulle origini dell’incendio sono ancora in corso e, dalle prime indagini, si individua che le fiamme siano divampate da un magazzino in cui si trovano stipati carburanti e pneumatici.

Si sottolinea, soprattutto, che il magazzino sia al di fuori della zona colpita dall’esplosione del 4 agosto. Tuttavia Raymond Khattar, direttore della Protezione Civile, rassicura i cittadini sull’entità dell’incendio a Beirut: “Tutto sotto controllo”, afferma e aggiunge: “Coloro che lavorano per spegnere l’incendio non lasceranno i locali fino a quando le fiamme non saranno completamente spente”. Nel frattempo l’esercito ha esortato i residenti ad evacuare la zona.

Fortunatamente non si hanno notizie di morti né di feriti. Sul nuovo incendio a Beirut sono in corso tutti gli accertamenti.

Immagine: National News Agency

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News