Nuove segnalazioni per Jonathan Galindo: informare è meglio che allarmare

di Redazione Bufale |

Jonathan Galindo
Nuove segnalazioni per Jonathan Galindo: informare è meglio che allarmare Bufale.net

Ci sarebbero nuove segnalazioni, secondo alcune fonti in Puglia per quanto riguarda i “giochi” in stile simile a Jonathan Galindo e Blue Whale. Questo quanto emerge da uno degli articoli che hanno fatto più rumore questa settimana. Una vicenda particolarmente calda, come vi riportiamo da diverse settimane. Parlarne in modo generico ai più piccoli può essere sicuramente utile, in modo da scongiurare i pericoli presenti sul web, soprattutto quando i giovanissimi sono potenzialmente contattabili da chiunque.

Segnalazioni in Italia: le ultime in Puglia, ma arrivano via facebook

L’approfondimento in questione è disponibile anche online e ci mostra l’ultimo aggiornamento fornito da Tarantini Time per quanto concerne la questione Jonathan Galindo. Nonostante in Italia ed in giro per il mondo in tanti parlino ancora di Blue Whale su questa storia. Il caso del giorno riguarda anche un papà di Frosinone, che avrebbe denunciato alle autorità il contenuto pubblicato dal figlio di 7 anni su TikTok riguardante proprio il personaggio che ha assunto in questi anni le sembianze di Pippo.

Di sicuro, più si è piccoli, più si è esposti a squilibrati. Premesso questo, le segnalazioni ci sono indubbiamente e quanto riportato da fonti pugliesi, con una denuncia inviata alla pagina Facebook “Taranto è Lui“, non va trascurato. Indipendentemente dal fatto che abbiate conosciuto questo mondo tramite Jonathan Galindo o Blue Whale.

Allo stesso tempo, va precisato che il fenomeno sia cresciuto proprio dopo il boom mediatico, con effetto emulazione che ha indotto evidentemente personaggi “deviati” a creare nuovi account su Jonathan Galindo. Formazione per grandi e piccoli, a prescindere, per evitare che ci siano ulteriori casi come quello di Napoli, ma allo stesso tempo occorre sempre il giusto equilibrio per evitare una sorta di spettacolarizzazione del fenomeno. Non voluta, chiaramente. Del resto, anche la fonte menzionata si chiede se si tratti solo di un mitomane.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News