Nuova Zelanda: vietato ai novax l’uso dell’Haka da custode della Cultura Maori

di Shadow Ranger |

Nuova Zelanda: vietato ai novax l’uso dell’Haka da custode della Cultura Maori Bufale.net

Vietato ai novax l’uso dell’Haka: sono molte le cose ultimamente precluse ai Novax.

In Austria, senza vaccino non potranno sfuggire ad un nuovo lockdown. La comunità Ebraica gli ha più volte intimato di smetterla di impossessarsi dei simboli dell’Olocausto per farne censurabile propaganda.

Da adesso è severamente vietato ai novax l’uso dell’Haka, la danza tradizionale della Cultura Maori, in ogni loro manifestazione.

Popolarizzata come simbolo di forza, coraggio e coesione dagli All Blacks, la nazionale Neozelandese di Rugby, l’Haka fa parte dei “tesori culturali” della Cultura Maori.

La Tribù “Nigati Toa”, la tribù che detiene la custodia culturale dell’Haka Ka Mate, la versione usata proprio dagli All Blacks, ha quindi deciso di interdire i novax in perpetuo dall’uso della loro cultura.

“Ngati Toa condanna l’uso della haka Ka Mate per promuovere messaggi contrari alla vaccinazione anti-Covid-19”, ha detto in una nota la tribù, con sede appena fuori Wellington. “Insistiamo affinché i manifestanti smettano immediatamente di usare il nostro taonga (tesoro culturale)”.

Riferiscono alla stampa.

La diffida non prevede sanzioni: è più un caso di ‘moral suasion’, una pubblica dimostrazione di biasimo verso le infinite appropriazione culturali dei Novax. Ma non meno efficace: se è vietato ai novax l’uso dell’Haka, significa che ogni loro dimostrazione di forza e fierezza mediante il simbolo Maori sarà universalmente vista come il suo esatto opposto e quindi deprecata.

Incidentalmente non è la prima volta che i Novax si appropriano della cultura Maori: una diffusa fake news vede il nome “astrazeneca” trasfigurato in una inesistente “parola Maori” dal nocivo significato.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News