Novità da Facebook contro le bufale: dal feed spariscono i post degli account segnalati

di Luca Mastinu |

notizia vera facebook contro le bufale mask
Novità da Facebook contro le bufale: dal feed spariscono i post degli account segnalati Bufale.net

La lotta di Facebook contro le bufale continua, anche se sempre a rilento, con una novità. Finora la squadra di Mark Zuckerberg era intervenuta con la rimozione o la sospensione dei post contrassegnati come fake news, ma a questo giro l’algoritmo punta dritto alla fonte.

La notizia è stata riportata dall’Ansa. In poche parole Facebook farà in modo che i post pubblicati dalle pagine segnalate per aver condiviso informazioni false non compaiano nella home dei follower. In questo modo la diffusione delle fake news subisce una battuta d’arresto.

Se finora l’intervento del team di analisi di Facebook riguardava post specifici, la novità andrà ad impattare direttamente sugli account, limitando tutti i futuri contenuti condivisi e non solo quelli considerati fake. L’azienda ha comunque sottolineato che la segnalazione non porterà alla cancellazione di un account o a sanzioni definitive ma una sospensione temporale, a seguito di una continua condivisione di bufale, non è da escludersi.

Su questo aspetto aveva fatto pressione Thierry Breton, commissario europeo al mercato interno, che aveva chiesto alle piattaforme di assumersi più responsabilità per “sottrarre fondi alla disinformazione”. Alla segnalazione degli account, inoltre, si aggiungerà un banner a tutti quei post segnalati come falsi. Il banner riporterà anche un rapporto di smentita che indicherà tutte le fonti e tutti i dati utili che giustificano la segnalazione della fake news.

La notizia è stata riportata anche da Reuters e la novità compare in una nota ufficiale pubblicata sul blog ufficiale di Facebook. In sostanza, quando visiteremo un profilo o una pagina vedremo comparire un banner che ci informerà che quell’account è stato segnalato per aver diffuso disinformazione: “Questo aiuterà le persone a prendere una decisione consapevole se vogliono seguire quella Pagina”.

Ansa scrive che il nuovo strumento sviluppato da Facebook contro le fake news è attivo già da oggi.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News