NOTIZIA VERA Storica offensiva di TIM e Vodafone contro Iliad: reali le offerte da operatori virtuali

di Redazione |

Vodafone contro Iliad

Una svolta importantissima quella alla quale abbiamo assistito oggi 5 novembre, nell’ambito delle offerte TIM e Vodafone contro Iliad, considerando il fatto che i due operatori virtuali delle popolari compagnie telefoniche hanno ufficializzato alcune promozioni senza precedenti per il mercato italiano. Il tutto tramite SMS winback destinati ad ex clienti che hanno indotto molti utenti a temere una potenziale truffa, considerando la natura eccessivamente conveniente delle campagne di Kena Mobile e Ho Mobile.

Cosa sono gli SMS winback? Si tratta di promozioni ad hoc pensate per utenti che in passato erano legati a specifici operatori e che nel frattempo hanno deciso di lasciarsi sedurre da Iliad. Per questo la doppia campagna che ha preso piede oggi è un vero e proprio attacco nei confronti del brand francese. Vedere per credere la proposta di Kena Star 5, tornata coi suoi minuti illimitati e 50 GB in 4G a 5 euro al mese. Gli SMS, invece, costano 25 centesimi di euro ciascuno.

Vodafone contro Iliad
Vodafone contro Iliad

Per quanto riguarda Ho Mobile, la proposta da parte della compagnia telefonica virtuale di Vodafone è dedicata a chi proviene da operatori virtuali come Iliad e si può attivare presso i rivenditori autorizzati. L’offerta prevede minuti ed SMS illimitati e 50 GB di internet in 4G al costo di 4,99 euro, mentre solitamente la stessa promozione comporta un costo di 9,99 euro al mese secondo quanto riportato anche da Mondomobileweb.

Insomma, mentre da un lato ieri abbiamo preso atto che i principali operatori in ambito telefonia dovranno adeguarsi ad una serie di normative a tutela dei consumatori, soprattutto per quanto riguarda i costi di recesso (qui troverete maggiori informazioni in merito), oggi possiamo prendere atto finalmente di un’offensiva da parte di TIM e Vodafone contro Iliad, in nome di offerte mai viste fino a questo momento in Italia. Attenzione massima, dunque, a quello che avverrà a partire da oggi 5 novembre nel mercato mobile.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News