NOTIZIA VERA Occhio a cosa scrivete in chat e gruppi WhatsApp: novità per chi elimina messaggi

di Redazione Bufale |

WhatsApp
NOTIZIA VERA Occhio a cosa scrivete in chat e gruppi WhatsApp: novità per chi elimina messaggi Bufale.net

Ci sono alcune novità molto interessanti che ci giungono oggi 14 ottobre in vista dei prossimi aggiornamenti di WhatsApp. La popolare applicazione si appresta ad introdurre una limitazione alla funzione che consente di eliminare messaggi sia all’interno delle chat private, sia nei gruppi. A tutti può capitare di inviare un messaggio per errore, ma fortunatamente da alcuni mesi a questa parte avete a disposizione la possibilità di rimuoverlo sia dal vostro smartphone, sia da quello del ricevente (o dei riceventi nel caso dei gruppi). A patto che non lo abbiano già letto ovviamente.

La notizia fresca di giornata che tutti devono prendere in considerazione si riferisce al fatto che WhatsApp, come riportato ad inizio articolo, sta lavorando ad un nuovo aggiornamento che a conti fatti introdurrà una sorta di paletto per questa feature. In cosa consiste? La testimonianza preziosa ci arriva ancora una da WABetaInfo, come sempre tra le fonti più vicine al mondo dell’app, considerando il fatto che il suo tweet lascia effettivamente poco spazio ai dubbi.

WhatsApp
WhatsApp

Sostanzialmente, tramite l’aggiornamento di WhatsApp in cantiere, se l’utente deciderà di eliminare un messaggio inviato per errore ed il destinatario nelle 13 ore successive risulterà non connesso (per la precisione parliamo di 13 ore, 8 minuti e 16 secondi), la rimozione non sarà più valida ed il nostro interlocutore lo riceverà comunque al momento del collegamento all’app. Stesso discorso per quanto riguarda i gruppi, in riferimento a coloro che non accederanno alla suddetta applicazione nelle ore successive all’eliminazione del messaggio incriminato.

Altra novità importante, dunque, per quanto riguarda WhatsApp, dopo quella relativa ad una mancanza in termini di privacy da parte dell’applicazione da non sottovalutare e che abbiamo prontamente trattato sulle nostre pagine. Staremo a vedere se il pubblico accoglierà con favore o meno questa novità imminente dedicata a tutti coloro che solitamente utilizzano WhatsApp con distrazione.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News