NOTIZIA VERA Miracolose rimodulazioni Wind e Vodafone positive dal 24 settembre: offerte incluse

di Redazione Bufale |

Rimodulazioni Wind
NOTIZIA VERA Miracolose rimodulazioni Wind e Vodafone positive dal 24 settembre: offerte incluse Bufale.net

Un evento quasi miracoloso, al punto che in tanti hanno pensato alla bufala, eppure da oggi 24 settembre possiamo parlare di rimodulazioni Wind e Vodafone positive. Cosa vuol dire questo? A differenza di quanto riscontrato pochi giorni fa con TIM, quando ci siamo soffermati su alcuni aumenti relativi alla linea fissa, in questo frangente potremo parlare non di diminuzioni di costo per determinati pacchetti, quanto di un bundle più corposo a parità di prezzo rispetto a quanto sottoscritto dal pubblico. Scendiamo dunque maggiormente in dettagli.

Rimodulazioni Wind per le All Inclusive

Secondo le informazioni raccolte in queste ore, le rimodulazioni Wind riguardano buona parte delle All Inclusive Standard, in riferimento alle offerte attivate dal 18 Giugno al 23 Settembre 2018. Chi in estate ha deciso di puntare sulle varie All Inclusive, All Inclusive con Easy PayAll Inclusive Young e All Inclusive Young con Easy Pay, infatti, a parità di costo dovrebbe ritrovarsi con un pacchetto contenente 10 GB in più. Il tutto senza ulteriori vincoli o penali extra da pagare in caso di uscita. Il processo dovrebbe essere automatico, ma consigliamo a tutti di contattare l’operatore per saperne di più.

Rimodulazioni Wind
Rimodulazioni Wind

Regalo con le rimodulazioni Vodafone pagando con carta di credito

Leggermente più articolata la questione riguardante le rimodulazioni Vodafone. A parte il fatto che l’aumento del pacchetto qui prevede appena 1 GB extra rispetto al piano originale, il requisito per sfruttarla consiste nel fatto che l’utente finale associ la carta di credito al metodo di pagamento preferito. Insomma, dovrete pagare da carta e non più da credito residuo, a patto che siate clienti Vodafone consumer, ovviamente disponendo di una SIM ricaricabile standard. Senza distinzioni tra un’offerta e l’altra se rispettati tali requisiti.

Come accennato, le rimodulazioni Wind saranno automatiche e gli utenti non dovranno fare nulla, mentre con le rimodulazioni Vodafone ci si dovrà collegare all’app MyVodafone, per poi associare la propria carta di credito una volta giunti all’interno della sezione “Metodo di Pagamento” di “Account e Preferenze”. Staremo a vedere se prossimamente ci saranno altre promozioni di questo tipo.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News