NOTIZIA VERA La Costituzione tunisina mette da parte la Sharia – Bufale.net

di David Tyto Puente |

NOTIZIA VERA La Costituzione tunisina mette da parte la Sharia – Bufale.net Bufale.net

notizia-vera-tunisia-costituzione-sharia
Una nostra lettrice ci chiede di scrivere un articolo sulla nuova Costituzione tunisina che, secondo quanto da lei dichiarato, avrebbe abolito la Sharia (Shari’a).
La nuova Costituzione tunisina è di fatto un eccezione nel mondo arabo. Votata dall’Assemblea nazionale Costituente lo scorso 26 gennaio 2014, con 200 voti a favore, 12 contrari e 4 astenuti, riconosce l’uguaglianza dei tunisini e delle tunisine di fronte alla legge, senza discriminazione.
Respinge effettivamente la Sharia. Infatti, durante l’Assemblea Costituente vennero respinti due emendamenti che volevano il Corano e la Sunna come fonte principale della legislazione.
L’articolo 1 riporta:

La Tunisia è uno Stato libero, indipendente e sovrano. L’Islam è la sua religione, l’arabo è la sua lingua e la Repubblica è la sua forma di governo. Non è possibile emendare questo articolo

L’articolo 2, anch’esso non emendabile, prevede l’instaurazione di uno Stato a carattere civile basato sulla cittadinanza, sulla volontà del popolo e sulla primato del diritto.
Arriviamo, a questo punto, all’articolo 6:

Lo Stato protegge la religione, garantisce libertà di fede, di coscienza e di pratica religiosa. Lo Stato protegge le cose sacre, proibisce le accuse di apostasia (takfir) e di incitamento all’odio e alla violenza.

Di fatto, l’articolo 6 difende la pratica del culto e della pratica religiosa, ma difende la possibilità di cambiare religione.
 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News