NOTIZIA VERA Il Welfare Ferrero: tre anni di stipendio ai figli se muore un dipendente – bufale.net

di Shadow Ranger |

NOTIZIA VERA Il Welfare Ferrero: tre anni di stipendio ai figli se muore un dipendente – bufale.net Bufale.net

FERRERO

Ci segnalano i nostri contatti il seguente link:

Screenshot 2016-06-15 14.02.13Un uomo è morto di tumore allo stomaco lasciando due ragazzi di 17 e 19 anni. Lavorava alla Ferrero. L’azienda garantisce a tutti i figli orfani dei suoi dipendenti tre anni di stipendio pieno. Inoltre, se i ragazzi decideranno di continuare gli studi, la Ferrero garantirà la loro sicurezza economica fino all’età di 26 anni. Michele Ferrero è stato a lungo uno degli italiani più ricchi d’Italia. Ricco fuori e ricco soprattutto dentro.

Queste cose devono essere CONDIVISE come esempio <3

FACCIAMO GIRARE INSIEME?
1 mettiamo MI PIACE
2 CONDIVIDIAMO
3 comunichiamo con il cuore, quindi chi vuole fare un regalo AGGIUNGE MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA 🙂
Grazie

E la notizia è vera e confermata.

Ma noi di bufale.net non vi chiederemo link e condivisioni, ma chi chiederemo di seguirci per imparare ad approfondire anche le belle notizie vere e sincere, imparando a comprenderne i meccanismi virtuosi.

Molti di voi si saranno fermati a riscontrare la stampa locale e nazionale, imbattendosi comunque in belle notizie come questa riportata da Repubblica:

Un lavoratore muore di cancro e l’azienda accetta di pagare comunque alla famiglia gli stipendi che l’uomo avrebbe ricevuto nei prossimi tre anni. Sembra una storia straordinaria, invece è la normalità per la Ferrero di Alba. L’impresa dolciaria e i sindacati hanno infatti previsto nel contratto integrativo una sorta di risarcimento nel caso in cui il dipendente deceda. In più, se i figli decideranno di continuare gli studi, l’azienda garantirà la loro sicurezza economica fino a 26 anni.

Ma quanti di voi hanno letto il Contratto Integrativo citato?

#ioverifico significa anche non accontentarsi mai delle fonti secondarie: cosa di certo non da “tonti”, “stolti” o altri termini derogativi, ma che vi priva della visione di insieme. Anche quando leggete una notizia vera, anche quando leggete qualcosa da noi riportato, andate a fondo, scavate.

E, per dubbi, chiedete.

Ed in questo capirete che Ferrero ha stipulato con le rappresentanze sindacali tale accordo dal 2014… ma confermando molte iniziative virtuose già presenti nel Contratto Integrativo triennale del 2011.

Tra le conquiste Ferrero abbiamo infatti (cfr. pag. 18 Contratto citato):

1. Un servizio di ambulatorio pediatrico gratuito
2. Forme di part-time agevolato, con conservazione del diritto di reintegra nell’orario usuale, per i genitori
3. Esonero dal turno di notte per le lavoratrici madri
4. Seconda anticipazione del TFR per esigenze sanitarie
5. La citata e descritta indennità in caso di morte
6. Soggiorni estivi per i bambini dai 6 ai 12 anni
7. Percorsi formativi di reinserimento al lavoro, con massima attenzione ai genitori di cui al punto 2, ovvero lasciati fuori mercato dalla loro genitorialità
8. Permessi estesi rispetto al CCNL in occasione della nascita dei figli
9. Stage formativi all’estero
10. Permessi straordinari retribuiti per accompagnare i figli dal medico in caso di necessità
11. Convenzioni agevolate per tutti i dipendenti per utenze luce/acqua/telefonia/gas/banche/agenzie viaggi…
12. Sussidi di avviamento all’università per i figli dei dipendenti a tempo indeterminato

Andate sempre sotto la superficie: la realtà potrebbe anche essere migliore della migliore realtà descrittavi.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News