NOTIZIA VERA Giappone, riapre la strada collassata: voragine di 30 metri riparata in due giorni – bufale.net

di Shadow Ranger |

NOTIZIA VERA Giappone, riapre la strada collassata: voragine di 30 metri riparata in due giorni – bufale.net Bufale.net

fukuokavoragineCi stupiamo sempre di una cosa: pare che il popolo della Rete sia a volte capace di credere per atto di fede alle bufale più inverosimili, dalla Kyenge novello Grinch che ruba il Natale all’infinito ciclo di “Putin che fa cose“, passando per fantomatiche armi fantascientifiche di distruzione del mondo che alla fine non distruggono mai niente, ma davanti a notizie verificate, report fotografici e video ecco che improvvisamente si ricorda di avere uno spirito critico. Anzi, ipercritico.

Così, siamo di fronte a questo articolo, breve ma autoesplicativo e munito di una galleria fotografica, de La Repubblica:

Fukuoka, sud del Giappone. Sono bastate 48 ore per riparare l’enorme voragine (larga 30 metri e profonda 15) che si era aperta l’8 novembre scorso su una strada a cinque corsie nel cuore della città. Un collasso che minacciava anche di far cadere gli edifici vicini. In appena due giorni gli operai hanno richiuso il tratto di strada crollato.Che adesso è stato riperto al traffico e ai pedoni. A ritardare l’apertura sono stati i controlli eseguiti dai funzionari locali, che hanno dovuto testare la sicurezza dell’area. Nei lavori eseguiti in tempi record erano comprese anche la riparazione di un grosso tubo fognario e la sostituzione di semafori e pali della luce inghiottiti dal crollo. L’incidente ha causato interruzioni di corrente e delle forniture di gas e di acqua, ma non ci sono stati feriti. A provocare il crollo potrebbero essere stati i lavori in corso per la metropolitana

Siamo all’8 novembre: a cagione di una serie di lavori in corso, si apre una voragine nel suolo che danneggia in modo pesante il manto stradale tagliando le condotte di luce, acqua e gas della zona.

Va rilevato a onor del vero che la riparazione definitiva è durata tre giorni. Dall’8 novembre al 12 Novembre, sostanzialmente, come riporta la CCN, il tratto di strada è stato svuotato dall’acqua delle fognature percolata nel buco, rattoppata con del cemento misto a sabbia e si è atteso il via libera per cominciare la vera e propria rimessa in pristino

After the sinkhole appeared on November 8, subcontractors worked around the clock to fill in the 30 meter (98 ft) wide, 15 meter (50 ft) deep hole by the 12th with a mixture of sand and cement. The job was complicated by the water which had seeped in from sewage pipes destroyed by collapsing sections of road.

Dopo l’apparizione della voragine l’8 Novembre, i lavoratori in subappalto hanno lavorato a tempo di record per riempire una voragine di 30×15 metri entro il 12 con una mistura di sabbia e cemento. Il lavoro è stato reso complicato dall’acqua percolata dalle fognature distrutte dal crollo.

After that it only took another 48 hours to reinstall all utilities — electricity, water, sewage, gas and telecommunication lines — and to resurface the road. There were no reports of injuries.

Di lì in poi ci sono volute altre 48 ore per reinstallare le utenze elettriche, acqua, fognature, gas e telefonia, e riasfaltare la strada. Non sono stati registrati feriti.

Le riparazioni provvisorie sono quindi andate a braccetto con la fase burocratica, consentendo poi di provvedere, dopo quattro giorni di lavori preparativi, di posare un pezzo di strada perfettamente identico all’originale in soli due giorni.

Non uguale: migliore

The mayor of Fukuoka, Soichiro Takashima, said the affected ground had been strengthened by a factor of 30 because of the sand and cement refill.

Il sindaxo di Fukuoka, Soichiro Takashima, ha detto che il terreno colpito è stato rinforzato di trenta volte dal riempimento con sabbia e cemento

I lavori di consolidamento del territorio propedeutici ai lavori sono stati, sostanzialmente, incorporati nei lavori finali.

Buon lavoro, Giappone.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

    Latest News