NOTIZIA VERA Francia: arrestato ragazzo di 16 anni per una vignetta contro Charlie Hebdo – Bufale.net

di David Tyto Puente |

NOTIZIA VERA Francia: arrestato ragazzo di 16 anni per una vignetta contro Charlie Hebdo – Bufale.net Bufale.net

arrestato-charlie-hebdo-satira
Ci chiedono di verificare una notizia apparsa in Spagna dal sito Mundiario.com.  La notizia è vera, confermata anche da vari siti di informazione francese.
Secondo quanto riportato il 17 gennaio 2015 dal sito Ouest-france.fr, con un articolo dal titolo “Apologie du terrorisme. Un lycéen nantais poursuivi pour un dessin“, un giovane di 16 anni di Nantes avrebbe pubblicato su Facebook un’immagine giudicata come “sostenitrice” degli atti terroristici al Charlie Hebdo.
charlie-hebdo-satire

La storia

Segnalato alla polizia, venne arrestato e preso in custodia. L’accusa? Apologia al terrorismo. Un esempio di estrema reattività da parte dei pubblici ministeri, ma successiva elle istruzioni poste dal Ministero della Giustizia in seguito ai fatti di Parigi.
Secondo il procuratore aggiunto del tribunale dei minori francese, Yvon AOllivier, la pubblicazione dell’immagine nel suo profilo non starebbe a significare un atteggiamento propenso al jihadismo, ma solo satira.
Attualmente al ragazzo è stata concessa la libertà vigilata.

L’immagine

L’immagine, contrariamente da quanto sostenuto da alcuni siti online, non è opera del ragazzo.
charlie-hebdo-cest-de-la-merde
La vera copertina del Charlie Hebdo, che ha ispirato il vero autore della satira contro il settimanale satirico francese, risale al 2013 ed  è quella sotto riportata:
charlie-hebdo-le-coran-cest-de-la-merde
L’opera originale è di Dedko, pubblicata nel 2013, priva di proiettili e in contrasto con quella pubblicata dal vero Charlie Hebdo:

dedko-charlie-hebdo-2013
Ma Quenelle en réponse à la dernière Une de #CharlieHebdo qui, une fois de plus sous un ridicule coup marketing, crache à la gueule des musulmans.
Toujours aussi courageuse et subversive l’équipe de Charb…

La copertina venne modificata successivamente ai fatti di Parigi da Joe Lecorbeau, come riportato dallo stesso Dedko nella sua pagina Facebook l’8 gennaio 2015:

dedko-charlie-hebdo-2014
Pour l’occasion, mon dessin datant de juillet 2013 parodiant et détournant la Une du Charlie Hebdo de l’époque, a été lui-même rapidement détourné pour rendre hommage au journal bête et méchant. (Je précise que ce détournement de mon propre dessin n’est pas de moi mais de Joe Lecorbeau.)

Come potete ben capire non era opera del ragazzino arrestato.
L’autore della modifica, Joe Lecorbeau, attualmente ha ben altri problemi con la giustizia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News