NOTIZIA VERA Chase il gatto senza faccia

di Elisa Frare |

NOTIZIA VERA Chase il gatto senza faccia Bufale.net

Ci segnalano una notizia da Bigodino.it: è la storia di Chase, la gatta che ha perso parte del suo muso venendo investita da cucciolo:

Vi presentiamo Chase No Face, il gatto senza faccia. Non si tratta pero di una storia triste ma al contrario. Questa gattina (perché è una femminuccia) ama la vita e ha la fortuna di avere una famiglia straordinaria che la adora. Sappiamo che, purtroppo, per molti animali non è così ma a Chase il suo difetto fisico non ha cambiato la vita.
La piccola Chase è stato investita da una macchina nel 2005, quando aveva sole 4 settimane. Dopo l’incidente è rimasta sfigurata, perdendo gran parte del suo viso ma è sopravvissuta miracolosamente a quella tragedia. Chase ha tanta voglia di vivere e, nonostante le apparenze, è completamente guarita. Ha bisogno di medicazioni durante il giorno per mantenere i suoi occhi idratati ma, del resto, è solo una gattina perfettamente sana e vivace che non ha dolori e non soffre.
Vive una meravigliosa vita insieme alla sua famiglia che la adora. Chase è come tutti gli altri gatti. Le sue attività preferite sono: dormire, mangiare, correre come una matta sul corridoio alle 2 di notte e infilarsi la faccia in qualsiasi oggetto appiccicoso che incontra (rotoli di nastro, ciotole, pentole, padelle e barattoli di salsa). Ama i grattini sulla pancia e stare stesa al sole. Le piace guardare la TV insieme ai suoi piccoli amici umani.
E, naturalmente, ama dare bacini. Il messaggio che Chase vuole trasmettere al mondo usando la sua pagina Facebook è questo: “Sono una gattina felice e spero di poter aiutare gli umani a capire che bisogna amarsi per quello che sono e accettare che non tutti sono perfetti e questo è ok.” Chase ci ricorda che la vera bellezza viene da dentro.
E, naturalmente, ama dare bacini. Il messaggio che Chase vuole trasmettere al mondo usando la sua pagina Facebook è questo: “Sono una gattina felice e spero di poter aiutare gli umani a capire che bisogna amarsi per quello che sono e accettare che non tutti sono perfetti e questo è ok.” Chase ci ricorda che la vera bellezza viene da dentro.

La storia è vera. Anzi, Chase è una specie di “celebrità”: hanno parlato di lei tra gli altri il Telegraph e Buzzfeed. Dal Telegraph riportiamo:

Plastic surgeons were unable to rebuild her features and were pessimistic about finding her new owner, until one of the vet technicians who had helped treat her offered to take her home.
Chase, who requires daily drops to keep her eyes moist, now works at a “therapy cat” touring schools and hospitals, helping boost the confidence of people with disfigurements […].
Despite her appearance and disabilities – she also had a leg amputated after the accident – she is pictured playing with other cats and dogs and fooling around with her owner […].
Chase was saved by the Chevy Chase Animal Clinic in Lexington, Kentucky, and now works with the Paws for Friendship charity.

Ovvero:

I chirurghi non sono stati in grado di ricostruire i suoi tratti ed erano pessimisti sul trovarle un nuovo padrone, finché una dei tecnici veterinari che l’hanno aiutata durante la cura non si è offerta di portarla a casa sua.
Chase, che ha bisogno di gocce giornaliere per mantenere i suoi occhi idratati, ora lavora per una “terapia felina” in giro per scuole e ospedali, aiutando con una iniezione di fiducia le persone con problemi di sfigurazione […].
Nonostante il suo aspetto e le sue disabilità – ha anche una gamba amputata da dopo l’incidente – è stata immortalata nelle fotografie mentre gioca con altri cani e gatti e mentre gironzola con la sua proprietaria […].
Chase è stata salvata dalla Chevy Chase Animal Clinic in Lexington, Kentucky, e ora lavora con l’organizzazione benefica Paws for Friendship.

Chase ora ha 12 anni (è nata nel 2005), e oltre al blog che per anni ha “aggiornato” (tramite l’impegno umano della proprietaria, Melissa Smith), ora ha anche una pagina Facebook (Chase No Face/ Chase Heart Face) e Instagram (Chase No Face).
Dalle informazioni sulla pagina Facebook, Chase ci assicura che sarà sempre diversa rispetto agli altri gatti, ma che non soffre (cosa attestata da dieci veterinari diversi).
“Sono una gatta felice e spero di aiutare altri umani a sentirsi bene con loro stessi, e realizzare che va bene essere semplicemente voi”.

La sua storia è raccontata anche su All4Animals che presenta la piccola gatta con queste parole:

Chase potrebbe fare impressione a prima vista, poiché è gravemente sfigurata. Ma la sua famiglia umana, composta da adulti e bambini, la ama proprio così com’è e, quando gira lo sguardo verso di lei, ha occhi pieni soltanto d’amore.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News