Nostradamus ha predetto la “caduta dell’uomo” dopo il fuoco di Notre Dame

di Bufale.net Team |

Nostradamus ha predetto la “caduta dell’uomo” dopo il fuoco di Notre Dame Bufale.net

Nelle ore successive al grande incendio della Cattedrale di Notre Dame a Parigi il 15 aprile 2019, alcuni utenti dei social media hanno condiviso una predizione dell’astrologo (e presunto indovino del sedicesimo secolo) noto come Nostradamus.

Il testo della predizione dice: “Quando la grande cattedrale si illumina di rosso, così comincerà la caduta dell’uomo”.

nostradamus

Nostradamus e Notre Dame

Michel de Nostradame era un astrologo che visse in Francia nel 1500. Oggi è famoso per le quartine poetiche scritte per il suo libro, Les Prophéties, con cui molti appassionati ora pretendono di predire vari eventi storici significativi. Ma questa particolare previsione diventata virale non era espressa in forma di quartina, si trova su Les Prophéties.

nostradamus

La citazione sembra essere un’invenzione moderna falsamente attribuita a Nostradamus per generare simpatie, condivisioni e commenti. Non si trova alcuna menzione di questa presunta profezia prima degli eventi del 15 aprile 2019.

Tuttavia, c’è una vera quartina scritta dal presunto indovino del sedicesimo secolo che alcuni hanno ripubblicato per l’incendio di Notre Dame:

Chef d’Aries, Jupiter et Saturne,

Dieu eternel quelles mutations?

Puis par long siecle son maling temps retourne,

Gaule et Italie, quelle emotiones?

Il capo di Ariete, Giove e Saturno,

Dio eterno, quali cambiamenti ci si può aspettare?

Dopo un lungo secolo, il male tornerà

Francia e Italia, quali emozioni subirai?

Mentre Nostradamus scrisse effettivamente questa quartina nel 1500, è necessario un certo atto di fede per concludere che il testo prevedeva un incendio a Notre Dame nel 2019. Ad esempio, uno dei collegamenti “sorprendenti” tra la “predizione” di Nostradamus e l’incendio di Notre Dame, secondo l’astrologa Jessica Adams, è che il presidente della Francia, Emmanuel Macron, ha usato la parola “emozione” mentre parlava della cattedrale danneggiata:

 

Ciò che stupisce in questa predizione di Nostradamus, scritta secoli fa e tradotta decenni fa, è l’uso della parola “emozioni” che è esattamente la parola usata su Twitter dal presidente francese Emmanuel Macron per descrivere la risposta della Francia all’incendio.

Ma usare la parola “emozione” per descrivere un evento emotivo non è nuovo né inusuale, né è la prova definitiva che i due testi (Macron e Nostradamus) siano, a distanza di 600 anni, in qualche modo collegati in modo cosmico.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News