Non rispondete all’email truffa del Covid-19 Relief Fund Contribution

di Bufale.net Team |

TRUFFA bufala email covid relief fund contribution
Non rispondete all’email truffa del Covid-19 Relief Fund Contribution Bufale.net

I nostri contatti ci segnalano un’email inviata da un certo Covid-19 Relief Fund ContributionNel testo, firmato da una certa Jane Cruz, ci viene comunicato che siamo stati selezionati per ricevere “un’enorme quantità di denaro”, in cambio del quale ci viene chiesto di rispondere al messaggio fornendo il nostro numero di telefono e le nostre generalità.

Dear info

Siamo lieti di informarti che sei stato selezionato per ricevere un’enorme quantità di denaro nella promozione del Covid 19 Relief Fund.

Per ricevere il fondo, inviaci un’e-mail con il tuo nome completo e numero di telefono cellulare solo per conferma a:

Congratulazioni, in attesa della tua conferma

Distinti saluti,

Jane Cruz.
Coordinatore in linea

Riscontriamo tre anomalie: la prima è quel “dear info” che in un certo senso tradisce una traduzione automatica del testo, la seconda è quel “per conferma a:…” che non è seguito da altro indirizzo e la terza è quel Jane Cruz di cui non esiste alcun riscontro. In ultima battuta: un’azienda che decide di promuovere un fondo parlerebbe di “enorme quantità di denaro” proprio con questi termini?

Ancora, non esiste alcun riscontro su un certo Covid-19 Relief Fund Contribution. Troviamo, piuttosto, un LA Covid Fund a questo indirizzo che di certo non si presenta come una realtà che dona “enormi quantità di denaro” bensì:

Il fondo regionale offrirà prestiti e assegnerà risorse a microimprenditori, piccole imprese e organizzazioni non profit.

Categorie ben precise e con criterio, dunque, sono i destinatari di LA Covid Fund, ma siamo soltanto ad uno degli esempi di fondi destinati agli imprenditori messi in ginocchio dal Covid in tutto il mondo. Dei mittenti della lettera che i nostri lettori ci segnalano, invece, nessuna traccia. Ciò che è chiaro è che nessuna azienda reale e seria manda email ad utenti a caso per offrire denari, e soprattutto nessuna azienda affidabile chiede di rispondere con il proprio numero di telefono in risposta a una mail scritta in modo così colloquiale e maldestro.

Parliamo di truffa, quindi, perché si tratta di una mail con coordinate senza riscontri e che chiede di fornire dati personali di cui un gruppo di malintenzionati potrebbe disporre.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News