Non paragoniamo il ricercatore Domenico Biscardi morto a De Donno: gli aggiornamenti

di Redazione Bufale |

De Donno
Non paragoniamo il ricercatore Domenico Biscardi morto a De Donno: gli aggiornamenti Bufale.net

Bisogna fare molta attenzione a quello che si scrive sui social, in riferimento alle voci del giorno secondo cui il ricercatore Domenico Biscardi sarebbe stato ritrovato morto a casa sua. Immediati anche i parallelismi con il caso di De Donno. L’artefice della tanto discussa cura al plasma, da molti vista come principale alternativa al vaccino Covid, mesi fa si è tolto la vita per ragioni mai rese ufficiali dalla famiglia. Come è giusto che sia. Oggi 12 gennaio, invece, la luce dei riflettori converge su un altro personaggio controverso in ambito scientifico.

Forzati parallelismi tra il ricercatore Domenico Biscardi morto e De Donno

Calma e sangue freddo, come abbiamo provato a spiegarvi attraverso un altro articolo poche ore fa. A proposito del ricercatore Domenico Biscardi, infatti, abbiamo soltanto rumors. Non possiamo ancora darvi come ufficiale la notizia secondo cui sarebbe morto. Ovviamente continueremo a monitorare da vicino la vicenda, ma nel frattempo occorre gettare acqua sul fuoco, in quanto tante persone stanno dando la responsabilità a terzi. Già, perché Biscardi nel suo ultimo video aveva preannunciato grosse scoperte (e definitive) contro il vaccino.

Tanto è bastato, prima di ottenere riscontri definitivi e ufficiali sulla presunte morte del ricercatore Domenico Biscardi, per alimentare teoria cospirazioniste. Su Telegram, ma anche su Facebook, sta prendendo piede la voce secondo cui l’uomo non sarebbe stato vittima di un malore, come riportato da alcune testate, ma imbavagliato per sempre. In quanto sapeva troppe cose. Occorre cautela e rispetto per la famiglia, anche perché non si hanno riscontri inconfutabili sulle sue sorti.

Detto questo, anche i paragoni con il Dottor De Donno sono forzati. Quest’ultimo, secondo le indagini, si sarebbe suicidato e le domande senza risposta riguardano solo l’eventuale istigazione al gesto estremo. Nel caso del ricercatore Domenico Biscardi, invece, si brancola nel buio. Nessuno è in grado di fornirvi sentenze fino a questo momento, ragion per cui occorre mantenere la calma, senza alimentare inutili scontri.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News