Non ce l’ha fatta Marcus Birks, musicista NoVax tardivamente pentito: “Sono stato ignorante”

di Redazione Bufale |

Marcus Birks
Non ce l’ha fatta Marcus Birks, musicista NoVax tardivamente pentito: “Sono stato ignorante” Bufale.net

Una testimonianza forte e comprovata quella di Marcus Birks, musicista abbastanza famoso nel Regno Unito, che in passato aveva espresso le sue idee NoVax, in riferimento al siero pensato contro il Covid. Dopo alcune settimane di ricovero in terapia intensiva, l’uomo di 40 anni non ce l’ha fatta ed ha lasciato la moglie tra le altre cose incinta. Un pentimento sincero il suo, sperando che il messaggio diffuso poco prima che la situazione precipitasse possa aprire gli occhi e la mente a coloro che anche qui in Italia ancora non hanno fatto questo passaggio.

Il musicista NoVax Marcus Birks si è pentito troppo tardi

A differenza di quanto avvenuto con Caleb Wallace, di cui vi abbiamo parlato alcuni giorni fa sulle nostre pagine, qui c’è anche il pentimento tardivo del diretto interessato. A rendere autentica la storia di Marcus Birks ci sono in primis diversi post social dell’uomo e di sua moglie, in cui emergono dapprima alcuni concetti tipicamente NoVax, quindi il totale passo indietro nel momento in cui il Covid ha presentato il conto.

Per non parlare dell’intervista rilasciata dallo stesso Marcus Birks a BBC alcune settimane fa. Provando a spiegare le ragioni per le quali non si fosse sottoposto al vaccino contro il Covid, visto quello che gli è capitato, ha pronunciato alcune parole molto chiare ed inequivocabili: “Ero un po’ ignorante e ho semplicemente rimandato. La prima cosa che dirò a tutta la mia famiglia è fare il vaccino, così come chiunque incontrerò“.

Ebbene, come riportato sempre da BBC in settimana, purtroppo Marcus Birks non ha potuto rivedere la sua compagna. Il musicista NoVax si è spento a soli 40 anni, dopo aver dichiarato di non aver mai avuto particolari problemi di salute. Oltre ad essere contrario al vaccino, si sentiva forte in quanto praticava sport cinque volte a settimana.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News