Nomask pubblicano incursione in supermercato sui social: tutti multati

di Bufale.net Team |

Nomask pubblicano incursione in supermercato sui social: tutti multati Bufale.net

Nomask pubblicano incursione in supermercato sui social: oggettivamente, non è stata una mossa che gli ha portato frutto.

È cominciato tutto il 3 novembre, quando una ventina di nomask hanno improvvisato una bizzarra protesta.

Si sono recati al supermercato, vagando tra i banconi senza indossare la mascherina, toccando e mettendo nei cartelli la merce esposta, recitando di voler “dire basta alla paura”, di essere “compatti” e di rifiutare la mascherina.

Riottosi ad accettare di indossare la mascherina all’interno, i Nomask pubblicano incursione in supermercato sui social, aspettandosi forse approvazione e sostegno.

Tutto quello che ottengono sono reprimande social e rendere il lavoro più facile agli inquirenti, che avevano già provveduto ad identificarli ed elevare sanzione direttamente nel parcheggio dell’esercizio commerciale.

Ed ora dispongono di elementi probatori in grande abbondanza. Offerti da loro.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News