Nessun letto anti-sesso a Tokyo, la bufala smentita da un atleta

di Luca Mastinu |

bufala letti anti sesso tokyo
Nessun letto anti-sesso a Tokyo, la bufala smentita da un atleta Bufale.net

La favoletta dei letti anti-sesso a Tokyo, in occasione delle olimpiadi, ha divertito talmente tanto il web da diventare una post-verità ed esser presa per buona. Venerdì 23 luglio partiranno i giochi olimpici e per questo è iniziata la caccia alle indiscrezioni e alle fake news. I nostri lettori ci fanno notare che sul sito dello Zoo di 105, il 19 luglio, è stato pubblicato un articolo che parla 18mila letti di cartone all’interno del villaggio olimpico di Tokyo per evitare che gli atleti consumino rapporti sessuali.

Reggono perfettamente il peso di una persona, ma se si sale in due sul lettino potrebbe rovinosamente sfondarsi, figuriamoci se poi i due corpi si lasciano andare a movimenti frenetici. Sono stati ribattezzati quindi i letti anti-sesso, anche se il materiale è stato scelto anche per motivi di escosostenibilità ambientale e non solo per mettere i bastoni tra le ruote ai flirt olimpici. I letti sono infatti riciclabili e il loro materiale sarà utilizzato nuovamente dopo le Olimpiadi.

A smentire la bufala dei letti anti-sesso è stato il ginnasta irlandese Rhys McClenaghan che in un video postato sui social si mette a saltare sul suo letto senza che questo ceda in alcun modo.

Come possiamo notare dal tweet, la Federazione Olimpica ha ringraziato pubblicamente l’atleta: “Grazie per aver sfatato il mito”. Come suppone il New York Times, la bufala potrebbe essere partita dal fondista statunitense Paul Chelimo che sul suo profilo Twitter:

I letti installati nel Villaggio Olimpico di Tokyo sono realizzati in cartone, questo al fineo ad evitare l’intimità tra gli atleti.

I letti saranno in grado di sopportare il peso di una sola persona per evitare situazioni al di là dello sport.

Come ricorda Giornalettismo, è vero che i letti sono realizzati in cartone e polietilene per ragioni di ecosostenibilità, ma come dimostra il video di McClenaghan non sono affatto così fragili al punto di essere considerati letti anti-sesso.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News