Nel 2013 Salvini scrisse contro Maradona e Fazio: “Italia paese di m…”: la storia dietro quei post

di Luca Mastinu |

Nel 2013 Salvini scrisse contro Maradona e Fazio: “Italia paese di m…”: la storia dietro quei post Bufale.net

I nostri lettori ci chiedono verifica su una serie di screenshot che mostrano vecchi post di Salvini contro Maradona pubblicati nel 2013, in netto contrasto con le parole spese una volta appresa la morte del Pibe De Oro. Il declivio emozionale è stato riportato anche da alcune testate nazionali (GlobalistTPI) e locali, come Vesuvio Live. A riportare alla luce i vecchi post di Salvini hanno contribuito anche gli admin della pagina Facebook Trash Italiano.

21 ottobre 2013: “Maradona che prende in giro gli italiani. Fazio che lo abbraccia. Sulla televisione pubblica. Italia paese di m…a. Basta Rai, indipendenza.

25 novembre 2020: “Un genio unico, assoluto e irripetibile del calcio mondiale. Una preghiera. #Maradona

I post originali sono ancora online. Il 21 ottobre 2013 Matteo Salvini, su Facebook, scriveva il post che incorporiamo di seguito (e che abbiamo archiviato a questo indirizzo):

Nello stesso 21 ottobre Matteo Salvini, su Twitter, rivolgeva a Maradona e Fazio lo stesso dissenso ma senza scrivere “Italia paese di m…a” (qui il tweet archiviato):

Follower e naviganti hanno notato il cambio di prospettive rispetto al 2020, visto che nel post di commiato al grande campione argentino Matteo Salvini ha indirizzato parole piene di elogio.

Maradona da Fabio Fazio nel 2013 e il gesto dell’ombrello a Equitalia

Nel 2013 Diego Armando Maradona tornò in Italia per chiarire le sue posizioni col Fisco. In quell’occasione Fabio Fazio lo invitò come ospite a Che Tempo Che Fa. L’intervento in trasmissione di Maradona durò circa 40 minuti e la puntata andò in onda il 20 ottobre 2013.

In quell’occasione il Pibe de Oro parlò di calcio, tossicodipendenza e inevitabilmente di Fisco. Fazio lo interrogò sui suoi problemi con Equitalia e Maradona disse di non essere un evasore manifestando la sua volontà di andare fino in fondo alla vicenda. Tra un’esternazione e l’altra, tuttavia, il campione argentino fece il gesto dell’ombrello che lo rese bersaglio di feroci critiche.

Al minuto 27 circa del filmato troviamo il segmento che ci interessa:

Sono ancora online, dunque, le parole spese da Salvini contro Maradona e per questo le confermiamo. L’ex Ministro dell’Interno e attuale leader del Carroccio si riferiva al gesto del Pibe de Oro durante l’intervista a Che Tempo Che Fa.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News