Natale nerissimo per la copertura Iliad: ancora bocciature, TIM e Vodafone hanno margine

di Redazione Bufale |

Copertura Iliad
Natale nerissimo per la copertura Iliad: ancora bocciature, TIM e Vodafone hanno margine Bufale.net

Non sarà un Natale serenissimo quello relativo alla questione copertura Iliad. La compagnia telefonica, infatti, deve affrontare problemi solo in parte prevedibili al momento del suo esordio sul mercato italiano, durante la scorsa estate, quando è sorta subito l’esigenza di ottenere una certa autonomia rispetto a Wind Tre. Fino ad oggi, infatti, l’operatore francese si è appoggiato moltissimo ai due operatori, con l’obiettivo a medio termine di essere indipendente. Come? Puntando sull’installazione di “antenne proprietarie”.

La questione, però, si sta rivelando più complicata del previsto. Gli step intermedi per migliorare la copertura Iliad non stanno procedendo bene, se pensiamo ai rifiuti del mese scorso giunti da Venezia e Macerata. A tal proposito, oggi 21 dicembre bisogna aggiornare la lista delle città in cui la burocrazia sta innalzando muri ed ostacoli per l’azienda francese. Le ultime novità importanti, sotto questo punto di vista, giungono da realtà locali per certi versi insospettabili, secondo quanto riportato da Universo Free.

Copertura Iliad
Copertura Iliad

In particolare, a Lucca ci sono state proteste da parte dei cittadini, anche se l’installazione delle antenne necessarie dovrebbe andare comunque a buon fine. Diverso il discorso a Legnano e Piacenza, dove le stesse istituzioni locali hanno sollevato dubbi sulla realizzazione delle opere, al punto che in casa Iliad pare si stiano già valutando delle alternative sotto questo punto di vista. Magari da attuare nelle prime settimane del nuovo anno.

Una situazione che, come si può facilmente immaginare, potrebbe avvantaggiare non poco competitors come TIM e Vodafone nel corso del 2019, al netto di offerte economicamente meno convenienti, ma in grado di assicurare standard qualitativi migliori dal punto di vista del segnale garantito ai clienti rispetto alla copertura Iliad. Discorso completamente diverso, dunque, rispetto a quello affrontato un paio di giorni fa, quando ci siamo imbattuti in una vera e propria truffa che tuttavia non vede colpevoli all’interno della compagnia telefonica.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News