“N.A., nigeriano positivo al Covid-19 allontanatosi dall’ospedale di Mantova un’ora fa, prestate attenzione”

di Luca Mastinu |

“N.A., nigeriano positivo al Covid-19 allontanatosi dall’ospedale di Mantova un’ora fa, prestate attenzione” Bufale.net

L’incapacità dell’italiano medio di non informarsi insiste anche nei tempi dell’emergenza: è di queste ore la condivisione compulsiva sul nigeriano positivo al Covid-19 di cui vengono riportati il nome, la data di nascita e la fotografia.

N.A. Nigeria positivo al COVID-19 allontanatosi da area protetta dell’ospedale di Mantova circa un’ora fa. Soggetto ricoverato dal giorno 09.03.2020. Avrebbe contratto una forma grave del virus (con polmonite annessa) pertanto prestate molta attenzione! Occhi aperti ragazzi.

La fuga di un nigeriano dal Carlo Poma di Mantova

Ieri, 12 marzo, la stampa locale ha riportato il caso di un 25enne nigeriano fuggito dall’ospedale “Carlo Poma” di Mantova. L’uomo era ricoverato dal 9 marzo ed era stato sottoposto al tampone che era risultato negativo. Nel pomeriggio di giovedì 12 marzo l’uomo è fuggito dall’area protetta del Poma e le forze dell’ordine hanno avviato le ricerche. In quel momento attendeva il secondo tampone e accusava alcuni sintomi compatibili con il Coronavirus.

Il ritrovamento alla stazione

La stampa locale e nazionale hanno riportato che alcune ore dopo il nigeriano è stato rintracciato dagli agenti presso la stazione ferroviaria di Mantova. L’uomo non ha opposto resistenza, dunque è stato caricato sull’ambulanza e trasportato nuovamente in ospedale.

Fino ad oggi le notizie parlano del primo tampone negativo e non vi sono aggiornamenti sul secondo tampone. Un caso simile si era verificato il 3 marzo a Sant’Anna di Como.

Vi chiediamo di non condividere questo messaggio: non è mai stato reso noto il nome dell’uomo fuggito dal Poma di Mantova e tanto meno è stata diffusa una sua fotografia. Soprattutto l’uomo è stato rintracciato e trasportato nuovamente in ospedale, dunque un appello del genere non ha ragione di esistere. Per di più il messaggio in condivisione compulsiva su Facebook e WhatsApp parla di “nigeriano positivo al Covid-19”, ma ricordiamo che il primo tampone ha dato esito negativonon esistono notizie sul secondo tampone.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News