Moviola Inter-Shakhtar Donetsk: dominio nerazzurro, ma Gagliardini rischia tanto con un braccio in area

di Redazione Bufale |

Gagliardini
Moviola Inter-Shakhtar Donetsk: dominio nerazzurro, ma Gagliardini rischia tanto con un braccio in area Bufale.net

La moviola di Inter-Shakhtar Donetsk ci ha regalato un episodio molto dubbio all’inizio del secondo tempo, coi nerazzurri in vantaggio per 1-0 e con il risultato ancora in bilico. Consultando il regolamento ed anche alcune analisi di siti italiani, infatti, appare estremamente rischioso l’intervento di Gagliardini nella propria area di rigore. Il centrocampista di Conte, infatti, su un rinvio non preciso di Bastoni si è abbassato con la schiena nel tentativo di non essere colpito dalla palla, ma a conti fatti il suo intervento è apparso molto goffo.

Tutti i dubbi su Gagliardini e sulla moviola di Inter-Shakhtar Donetsk

In particolare, nel farlo il mediano bergamasco ha spinto le braccia in avanti ed è stato proprio quello il punto colpito. Ora, in stagione abbiamo osservato spesso e volentieri gli arbitri in Serie A salvare le difese quando a calciare la palla sia stato un compagno di squadra del giocatore poi risultato essere reo del fallo di mano. Il problema, però, in questo caso consiste nel fatto che la distanza tra Bastoni e Gagliardini sia significativa, facendo forse venir meno quel principio.

Restano, dunque, i dubbi sulla decisione da parte dell’arbitro di non rivedere l’episodio al VAR, se pensiamo al fatto che in questi mesi siano stati assegnati calci di rigore anche meno netti. In Italia e in Europa. L’episodio, comunque, non mette in discussione i meriti sportivi dei ragazzi di Conte, che hanno stradominato questa semifinale di Europa League. Tutti, infatti, si sarebbero aspettati un match tra Inter-Shakhtar Donetsk più equilibrato.

Qualora vogliate analizzare più da vicino l’episodio da moviola più discusso di Inter-Shakhtar Donetsk, con il fallo di mano di Gagliardini ad inizio secondo tempo, potete consultare il video che segue al minuto 6:00, con alcuni replay che mostrano quanto abbia rischiato il centrocampista con il risultato ancora fermo sull’1-0.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News