Montesano prova a scusarsi dopo la smentita di Avis sulla sua bufala NoVax, ma va male

di Redazione Bufale |

Montesano
Montesano prova a scusarsi dopo la smentita di Avis sulla sua bufala NoVax, ma va male Bufale.net

Continua a tenere banco in questi giorni la bufala alimentata da Enrico Montesano, con relativo coinvolgimento di Avis, a proposito del sangue coagulato (e quindi inutile) dei vaccinati al Covid post donazione. Una fake news che abbiamo avuto modo di analizzare in questi giorni anche sulle nostre pagine, complice la smentita proprio di Avis. L’attore, noto per le sue posizioni non propriamente in linea con la vaccinazione di massa, ha successivamente pubblicato un video per spiegare l’accaduto.

Cosa ha detto Montesano sulla bufala del sangue coagulato smentita dall’Avis

Provando a scendere maggiormente in dettagli, Montesano ha sì fatto un passo indietro, una volta appreso che l’Avis abbia smentito con forza la notizia inerente il sangue coagulato e donato dai vaccinati al Covid, ma i modi e i contenuti lasciano a desiderare. Come si nota dal video a fine articolo, infatti, l’attore ha cercato in qualche modo di giustificarsi, ribadendo che al momento del suo annuncio siano stati utilizzati tanti verbi al condizionale. Dunque, senza garantire certezze a chi lo segue.

Facendo presente di non essere esperto in materia e che la notizia del presunto sangue coagulato, poi buttato dall’Avis, sia giunta da una persona a lui vicina, Montesano ha cercato di declinare alcune responsabilità. A seguire, però, trovate il video originale ed incriminato. Se da un lato il discorso è introdotto da un “pare che“, va ribadito che il diretto interessato in realtà non abbia mai utilizzato verbi al condizionale. Anzi, tono e parole non sembrano ammettere repliche.

Al di là di questo, ad Enrico Montesano va spiegata una cosa importante. Nel 2021, se sei una persona famosa sui social, bisogna pesare le parole. Anche utilizzando il “pare che” o un presunto condizionale che, ripetiamo, non abbiamo colto, accuse del genere fanno rumore. A prescindere dal taglio che si voglia dare ad una non-notizia.

Altrimenti Avis non avrebbe smentito con forza. Chi ascolta determinate uscite, soprattutto tra i NoVax, dà poco peso alla forma e punta alla sostanza. Morale della favola? Se si conoscono alcune dinamiche, giusto parlare e dimostrare. Altrimenti, meglio fare silenzio. A seguire, il video “toppa”.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News