Matteo Salvini: “Chi va in discoteca deve essere identificato”

di Bufale.net Team |

Matteo Salvini è sempre al centro della propaganda e spesso passa per un conservatore intollerante verso qualsiasi forma di libertà, come quella di andare in discoteca. Secondo un’immagine Facebook infatti, il leader del Carroccio vorrebbe schedare tutti quelli che vanno in discoteca.

Una schedatura come per i carcerati, perché chi frequenta quei luoghi di “perdizione”, acquisterebbe anche la droga dai clandestini.

Si tratterebbe di un post di Salvini del 24 maggio, screenshottato e ripubblicato il 28 maggio.

Il post reciterebbe: «Io sono sempre più convinto che chi va in discoteca debba possedere una scheda identificativa. Questi individui non solo vanno a ballare la Tecno, musica assordante e ripetitiva che senza uso di droghe è impossibile da ballare, ma inoltre pagano i clandestini per ricevere in cambio droghe di ogni tipo. Ok, vai a ballare? E io ti tessero perché sicuramente sarai un tossico lì per sballarti o spacciare. E la Boldrini e Renzi cosa ne pensano? Io dico ruspa».

Per verificare bastava controllare il profilo del politico leghista per capire che si trattava di una bufala.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News