Marchio di CasaPound e Paragone su manifestazione di Roma: versione alternativa sugli scontri

di Redazione Bufale |

manifestazione di Roma
Marchio di CasaPound e Paragone su manifestazione di Roma: versione alternativa sugli scontri Bufale.net

Arrivano i primi approfondimenti e soprattutto le prime versioni alternative, a proposito degli scontri che sono stati registrati oggi 6 aprile, nel corso della manifestazione di Roma, soprattutto per quanto concerne il mondo di CasaPound e di Paragone. Da un lato, dunque, abbiamo le prime versioni giornalistiche, che tendenzialmente puntano il dito sugli organizzatori e sui manifestanti (principalmente appartenenti al settore dei ristoratori), mentre dall’altro abbiamo già dichiarazioni diametralmente opposte.

Cosa sappiamo sulla manifestazione di Roma: tra CasaPound, Paragone e scontri con la Polizia

Dunque, anche sul nostro sito si torna a parlare di CasaPound a qualche mese di distanza dal nostro ultimo articolo a tema. In attesa di versioni ufficiali in merito agli scontri che sono stati registrati durante la manifestazione di Roma, è opportuno partire proprio dalla difesa d’ufficio di coloro che hanno avuto un ruolo attivo questo martedì. Qui di seguito, ad esempio, trovate il video condiviso su Twitter da,

 

Ancora, non poteva certo mancare la versione dei fatti di Paragone su Facebook, a conti fatti l’ideatore della manifestazione di Roma andata in scena oggi 6 aprile. Come spesso avviene in questi casi, il diretto interessato ci dice che solo sui social verrà a galla la verità, a differenza di quella che nel corso delle prossime sarà trattata dai giornalisti. Probabilmente si riferisce in primis alla delicata questione degli scontri. Il fatto certo, al momento, è che il suo movimento si sia mosso quest’oggi insieme a CasaPound.

Non è un caso che, ad esempio, Il Fatto Quotidiano ci stia riportando una cronaca differente, menzionando i manifestanti che hanno sfondato le transenne, prima di essere respinti dalle Forze dell’ordine. La manifestazione di Roma, poi, è degenerata e si è arrivati più volte allo scontro, raggiungendo il culmine con il lancio di fumogeni e altri oggetti verso gli agenti. Alcuni dei quali feriti. Questo è un fatto, al di là di quanto riportato da Paragone e da CasaPound. Qui un primo contributo video.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News