Mai così giù il M5S con l’ultimo sondaggio politico di oggi 22 settembre: volano Renzi e Italia Viva

di Redazione Bufale |

Sono dati estremamente interessanti, e questa volta veritieri data l’autorevolezza della fonte, quelli emersi oggi 22 settembre con l’ultimo sondaggio politico riguardante gli scenari che si sono venuti a configurare nel nostro Paese. In particolare, dopo una settimana ricca di spunti interessanti. Dopo le prime stime a proposito di Renzi e del suo nuovo partito, Italia Viva, è importante capire come si stia configurando questo mondo, anche perché l’ex sindaco di Firenze pare stia andando meglio di quanto ci si potesse aspettare.

Per intenderci, qualche giorno fa abbiamo parlato dei primi studi in merito, secondo cui Renzi attualmente viaggerebbe attorno al 3%. Dato non da buttare, considerando che il partito in questione sia praticamente neonato. Ed è per questo motivo che il sondaggio politico del 22 settembre spiazzi tutti: questo discusso e controverso personaggio politico, infatti, in una settimana avrebbe raggiunto già quota 6,4%, diventando virtualmente la terza forza dell’attuale governo dopo il Movimento 5 Stelle ed il Partito Democratico. Davvero niente male.

Crollo Movimento 5 Stelle con l’ultimo sondaggio politico di oggi 22 settembre

Ci sono però altre verità che vengono a galla con l’ultimo sondaggio politico disponibile oggi 22 settembre. Premesso che parliamo di uno studio Winpoll riportato da Fanpage, tra le fonti più attendibili in questo particolare settore, va evidenziato il leggero calo della Lega al 33,5% e quello del Partito Democratico, che ha perso qualche punto con la scissione di Renzi fino al 20,7%. A pagare dazio contro ogni aspettativa, però, in questo frangente è soprattutto il Movimento 5 Stelle.

Quella che alle scorse elezioni politiche era diventata abbondantemente la prima forza in Italia, infatti, secondo il sondaggio politico di questa domenica non andrebbe oltre il 15,1%. Un dato preoccupante, che di sicuro non lascerà indifferenti Di Maio e compagni. Da anni, infatti, non si toccavano picchi così bassi. Si paga l’alleanza con il Partito Democratico o qualcosa che va oltre la recente formazione del governo giallorosso?

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News