Mahmood: “Alle ultime elezioni ho votato Lega”

Fermi, assolutamente: Generatore di Wi-Fi per immigrati negli hotel è una pagina satirica e lo sappiamo, ma il loro post sul vincitore del Festival di Sanremo Mahmood potrebbe trovare utenti che credono al suo contenuto.

Il post pubblicato da Generatore di Wi-Fi per immigrati negli hotel si configura come screenshot preso dalla pagina ufficiale dell’interprete di Soldi, al quale viene attribuito uno sfogo:

Gli attacchi che ho subito negli ultimi due giorni sui social sono agghiaccianti. Gente che parla di complotto della sinistra per far vincere uno straniero (vi ricordo che sono nato a Milano e mia madre è Sarda e mi sento italiano al 100%), una “giornalista” che si attacca al mio nome per parlare di “deriva islamica” e poi il ministro dell’interno Salvini, che avrebbe ben altre cose più importanti a cui pensare, che istiga in modo vergognoso contro di me i suoi sostenitori più fanatici. Mi ha fatto molto incazzare, anche perché alle ultime elezioni ho votato Lega. Ma dopo aver visto i commenti di alcuni di quei fanatici che mi definivano ne*ro bast**do e davano della prostituta a mia madre, penso che non voterò mai più quel partito di me**a. C’è un clima infame in Italia. Scusate lo sfogo.

Una veloce verifica sulla pagina Facebook ufficiale di Mahmood non porta risultati, e notiamo che tutti i post pubblicati interessano gli aggiornamenti sull’esperienza sanremese e sul lancio del brano Soldi. Parliamo di bufala, quindi, perché seppur si tratti di un post con intento ironico potrebbe essere inteso come reale e dunque contribuire a diffondere il problema delle fake news.

Latest News