Macron fischiato e contestato a Parigi, Salvini se la gode: “Come mi dispiace, premia Carola”

di Redazione |

Macron fischiato

Abbiamo ricevuto poco fa segnalazioni in merito ad un post di Salvini, dove si parla di Macron fischiato e contestato a Parigi, in occasione della commemorazione della presa della Bastiglia. Sostanzialmente, ci è stato chiesto se alcuni contenuti siano giunti dai vari profili fake del Ministro dell’Interno o da quello ufficiale, a distanza di poche ore dalla polemica da lui trattata in merito alla scuola che in provincia di Venezia prevede che venga indicato in un modulo quale sia l’etnia dei bambini (trovate qui maggiori dettagli in merito).

Andiamo con ordine, con una premessa. Tutto vero quello che circola in questi minuti sul web. Autentica la notizia di Macron fischiato e contestato a Parigi in un giorno dagli elevati contenuti simbolici per i francesi, così come è vero che il leader della Lega abbia deciso di marciare su questa news. Va detto che sia lecito parlare di una minoranza e che i dissidenti nella capitale francese siano tutto sommato isolati, ma la questione ha fatto ugualmente rumore.

Cosa ha detto Salvini a tal proposito? Il post originale lo trovate qui di seguito, con il Ministro dell’Interno che evidentemente non ha mandato giù la scelta del collega francese di premiare Carola Rackete, considerando quanto avvenuto un paio di settimane fa con lo sbarco di Sea Watch 3 a Lampedusa. Da quel momento le frecciate dello stesso Salvini sono diventate più frequenti, fino a quella particolarmente forte e originale di oggi 14 luglio.

Il post Facebook di Salvini su quanto avvenuto in giornata a Parigi è facilmente raggiungibile online, con un video di pochi secondi che ci mostra appunto Macron fischiato e contestato durante la parata. Sicuramente il gradimento dei francesi nei suoi confronti non è ai massimi storici, ma resta da capire se queste contestazioni siano in qualche modo legate anche alla vicenda di Carola Rackete.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News