Luis Badela, Victoria Line ed Earl’s Court: il grande ritorno del “Tizio con didascalia”

di Shadow Ranger |

Luis Badela, Victoria Line ed Earl’s Court: il grande ritorno del “Tizio con didascalia” Bufale.net

Esiste un tipo di bufala particolarmente odiosa: la storia di Luis Badela, Victoria Line ed Earl’s Court vi rientra in pieno. Parliamo del famoso meme del Tizio con didascalia.

Siamo su Internet, un posto magico dove nessuno controlla, nessuno verifica. Noi Fact Checker, che cerchiamo di portare ordine in questa fogna, veniamo presi a martellate come il Grillo da Pinocchio.

Quindi abbiamo visto più volte didascalie a caso appese sotto volti di persone a caso. Ricorderemo per sempre quando Junkyard Dog, noto wrestler famoso per essere apparso nel cartone animato “Hulk Hogan e i Campioni del Wrestling” tra gli eponimi campioni amici ed alleati di Hogan divenne un parente della Kyenge.

E di lì le cose non poterono che peggiorare. Siamo arrivati al punto in cui se noi stessi decidessimo di calpestare la nostra morale e la nostra etica e, ottenuta l’immagine profilo di un condivisore seriale di bufale a caso, la arricchissimo della didascalia

Quest’uomo è Crudelio Demon, è un comunista del PD che ha cucinato 101 cuccioli di Dalmata per darli da mangiare agli immigrati scesi dai barconi delle ONG, condividi se sei indignato

Probabilmente otterremmo un linciaggio facile e la scomparsa del profilo del creatore di bufale e meme.

Ma il Bene non può comportarsi come il Male, non è una questione di volere, è proprio che non può

Una possibile risposta, offerta da Fantomax, ed. Coconino Press, Catacchio-Bernardi
Una possibile risposta, offerta da Fantomax, ed. Coconino Press, Catacchio-Bernardi

E quindi dobbiamo fare col nostro solito metodo. Più lento, forse meno efficace: smontare le bufale.

Luis Badela, Victoria Line ed Earl’s Court: il grande ritorno del “Tizio con didascalia”

Una stessa mano ha diffuso in questi giorni tre diversi memes, censiti da Facta.news. Il meme di Luis Badela, il meme di Victoria Line e il meme di Earl’s Court.

Esperimento sociale? Creazione deliberata: non ci importa assolutamente niente.

Da allora questi tre fantasiosi personaggi sono entrati nel corteggio di memes branditi come mazze da profili sovranisti e politicamente schierati per impestare ulteriormente un dibattito politico che ormai puzza di decomposizione.

Luis Badela

Partiamo da Luis Badela

Il presunto "Luis Badela"
Il presunto “Luis Badela”

Accusato di essere un famoso cantante spagnolo che ha dichiarato

“Salvini è un razzista cafone e ignorante. È il peggior politico al mondo, se non smette di fare il politico, non farò più concerti in Italia”

In realtà “Luis Badela”, come ci ricorda Facta, è il pornoattore Jordi El Nino Polla.

Victoria Line

Seguito a ruota da Victoria Line

La presunta Victoria Line
La presunta Victoria Line

Accusata da un profilo di tendenza sovranista di essersi “Permessa a offendere il popolo italiano” (sic!), con l’accalorata sintassi dell’accusatore di Maurizio Mosca che nell’ormai arcinota telefonata lo accusò di essere “Stato visto comprando quattrocentomila lire di Cocaina in Piazza Aspromonte”, quando neppure esiste.

Come non esiste la sua affermazione

«Non me ne frega niente degli italiani in difficoltà, prima di tutti dobbiamo aiutare i rifugiati e gli immigrati, perché è lì il nostro giro di affari, è lì che guadagniamo»

E la sua ONG “Mind the gap”.

Come ci ricorda Facta la “Linea Vittoria” è una linea della Metropolitana di Londra, “Mind the gap” è la traduzione del richiamo “Attenti allo scalino” pronunciato dagli altoparlanti delle stazioni, e peraltro non esiste alcuna ONG di tal fattura.

La foto è una solita foto stock di sconosciuta come quelle usate dai siti di Phishing per rimpolpare le fila dei commentatori.

Earl’s Court

Chiude (per ora) questa triste carrellata di personaggi il “Commissario Europeo Earl’s Court”

Il presunto Earl's Court
Il presunto Earl’s Court

Accusato di aver incitato un secondo Lockdown allo scopo di punire gli Italiani per le loro mancanze dichiarando

«Presto gli italiani avranno un secondo lockdown ed è quello che si meritano, perché sono un popolo di indisciplinati e di razzisti, e meritano una lezione»

Anche qui foto stock di discorso mai pronunciato da persona mai esistita: Earl’s Court è ancora una stazione della Metropolitana di Londra.

Potete quindi considerare ogni meme del “tizio con foto” una bufala a prescindere. O quantomeno astenervi dal condividerlo.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News