Luigi Di Maio bacia la mano al generale Khalifa Haftar, ma è un fotoritocco

di Luca Mastinu |

Luigi Di Maio bacia la mano al generale Khalifa Haftar, ma è un fotoritocco Bufale.net

In queste ore sta circolando uno scatto che immortalerebbe Luigi Di Maio in un gesto di eccessiva riverenza nei confronti del generale Khalifa Haftar: il Ministro degli Esteri gli bacia la mano di fronte a Giuseppe Conte. L’episodio sarebbe avvenuto in occasione della liberazione dei 18 pescatori di Mazara del Vallo dopo un mese e mezzo di trattative tra l’Italia e la Libia, o meglio con il generale che controlla la parte est del Paese.

“Senza dignità e senza vergogna. l’Italia sprofonda!”, scrive l’utente che condivide l’immagine. Ricordiamo che Di Maio e Conte si erano recati a Bengasi su espressa richiesta di Khalifa Haftar per suggellare la liberazione dei 18 pescatori arrestati il 1° settembre. Nell’immagine vediamo Luigi Di Maio chinato in avanti nell’atto di baciare la mano ad Haftar, ma con una semplice ricerca a ritroso su Google scopriamo – ed era abbastanza evidente – che si tratta di un fotoritocco.

L’immagine è stata alterata da un’originale dell’Ansa ripresa da altre testate, come RepubblicaSkyTG24. che vi riportiamo di seguito:

Come si vede chiaramente, Luigi Di Maio non è chinato in avanti per baciare la mano di Khalifa Haftar. Ancora una volta rinnoviamo il nostro invito a non prendere per oro colato i post che si presentano con una semplice foto con didascalia. Ne avevamo parlato in questo articolo. Parliamo di bufala perché l’immagine è stata alterata intenzionalmente per suscitare indignazione e, ancora una volta, alimentare un consenso attraverso la menzogna perpetrata su Internet, la tipica strategia dei mendicanti del web.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News