Lockdown il 2 novembre già deciso da Conte e dal governo: zero fonti ed errori grossolani

di Redazione Bufale |

Lockdown il 2 novembre
Lockdown il 2 novembre già deciso da Conte e dal governo: zero fonti ed errori grossolani Bufale.net

Lockdown il 2 novembre 2020 in Italia, senza margine di trattative con le regioni e a prescindere dall’andamento della curva epidemiologica di questa settimana La notizia del giorno riguarda il presunto lockdown già deciso dal governo e da Conte a partire dal prossimo 2 novembre. Tutto nasce da un video che trovate anche a fine articolo, che a conti fatti ricorda un po’ la notizia della soglia di terapie intensive da non raggiungere in Italia, affinché non si arrivi ad una chiusura generalizzata. Ve ne abbiamo parlato alcuni giorni fa, ma questo lunedì è importante concentrarsi su un altro aspetto destinato a fare molto rumore nelle prossime ore.

Perché non dovremmo dare spazio all’annuncio sul lockdown il 2 novembre

Al momento c’è la grande preoccupazione, dunque, che l’Esecutivo abbia già preso decisioni irreversibili sotto questo punto di vista. Una presa di posizione singolare, che va analizzata con grande attenzione, visto che lo stress e l’ansia per gli italiano sono già ai massimi livelli. E parlare di un lockdown il 2 novembre prestabilito certo non aiuta a calmare le acqua. Analizzando la vicenda nel dettaglio, Questo quanto detto dalla ragazza che è intervenuta in diretta su Radio Globo, disponibile anche nella pagina Facebook ufficiale:

Io volevo semplicemente la cosa della chiusura, perché ho mio padre che lavora al Ministero della Sanità a Verano, in zona Verano. E mi ha confermato che due giorni che dal 2 novembre ci sarà una chiusura per quindici giorni. Lockdown totale per quindi giorni. E lo diranno appunto a fine mese, verso il 30. Già hanno delle proiezioni, già hanno tutto“.

Il video in questione, che trovate anche a fine articolo, è già stato rimosso una volta e non escludiamo che possa ricapitare. In ogni caso, appare improbabile che, senza conoscere i numeri dei prossimi giorni, si stabilisca “a prescindere” un lockdown il 2 novembre. Senza nemmeno ascoltare le Regioni. Tra l’altro, almeno a noi non risulta la presenza del Ministero della Sanità al Verano, contrariamente a quanto detto dalla ragazza nel video che segue. Attenzione, questo non vuol dire che le cose non andranno così, ma al momento l’annuncio è del tutto privo di fonti.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News