L’Ivermectina è stata approvata in Gazzetta Ufficiale per uso umano… ma *non* per il COVID19

di Bufale.net Team |

L’Ivermectina è stata approvata in Gazzetta Ufficiale per uso umano… ma *non* per il COVID19 Bufale.net

Ci risiamo, gira presso i nostri amici fan del fai-da-te terapeutico una screenshot per cui “L’Ivermectina è stata approvata in Gazzetta Ufficiale per uso umano”.

Parliamo dell’Ivermectina, il farmaco per sverminare i cavalli più famoso dai preponenti delle “terapie alternative”. La teoria secondo cui esistono terapie efficaci per il COVID19, ma EMA, AIFA e FDA “non ce lo dicono” per qualche motivo sinistro e misterioso.

Salvo quando invece “ce lo dicono” e qualcuno scopre che “l’Ivermectina è stata approvata in Gazzetta Ufficiale per uso umano”

L'Ivermectina è stata approvata in Gazzetta Ufficiale per uso umano... ma *non* per il COVID19
L’Ivermectina è stata approvata in Gazzetta Ufficiale per uso umano… ma *non* per il COVID19

Con tanto di Gazzetta Ufficiale. Temiamo citata solo perché la parola “ufficiale” evoca nei “diffusori seriali di informazioni non del tutto verificate” tutta una serie di scenari di veridicità.

Se avessimo un centesimo per ogni bufala diffusa con un “UFFICIALE” tutto maiuscolo nel titolo, oggi saremmo miliardari… ma proviamo a fare qualcosa che è sfuggito a chi ha diffuso questo appello.

L’Ivermectina è stata approvata in Gazzetta Ufficiale per uso umano… ma *non* per il COVID19

Aprire il link proposto.

Che scopriamo parla di Iverscab, un farmaco contenente Ivermectina come principio attivo, usato per la terapia della scabbia, delle infestazioni parassitiche nel duodeno e nel sistema linfatico.

Sostanzialmente, nessun problema se avete parassiti nel sistema linfatico, nel duodeno o nella pelle.

Ma siccome SARS-CoV-2, come tutti sanno, è un virus e non un nematode, assumere Iverscab per curare COVID19 è un po’ come cercare di curarlo con un farmaco a caso del vostro armadietto delle medicine.

Semplicemente non ci sono prove che funzioni per altre malattie se non le infestazioni da parassiti.

Vieppiù che non è la prima volta che farmaci per uso veterinario vengono usati, in dosaggi e con modalità diverse, per uso umano e viceversa.

Ma parlare del principio attivo è doppiamente pericoloso: ricorderemo sempre che l’ivermectina per uso veterinario è spesso contenuta in farmaci dal dosaggio di gran lunga superiore.

Cosa che ha causato, negli USA, un ingente numero di persone morte a causa da intossicazione acuta per aver cercato di procurarsi il “prezioso e salvifico farmaco” razziando le farmacie specializzate in veterinaria.

Quindi preferiamo evitare di incoraggiare il fai-da-te.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News