Lite tra Monia Monni e Marco Stella di Forza Italia: era stata zittita sulla parità di genere

di Redazione Bufale |

Monia Monni
Lite tra Monia Monni e Marco Stella di Forza Italia: era stata zittita sulla parità di genere Bufale.net

Durante il consiglio regionale della Toscana, che si è tenuto nella giornata di ieri, c’è stata un bel po’ di tensione tra Monia Monni, vice presidente del Partito Democratico del consiglio regionale toscano, e alcuni suoi colleghi uomini appartenenti alla destra. Un siparietto che è stato ripreso anche in video, seppur non si sente la frase incriminata che ha fatto letteralmente imbufalire Monia Monni. La vice presidente era intervenuta per difendere la collega Susanna Ceccardi, la quale aveva sostenuto che il suo concorrente alla carica della presidenza della regione Toscana, Eugenio Giani, le avesse dato della cagna perché aveva utilizzato l’espressione “tenere al guinzaglio qualcuno”.

La reazione di Monia Monni alle parole di Marco Stella

La Monni ha voluto ribadire su tale episodio come le destre avessero un atteggiamento di astio nei confronti delle donne. Per Monia Monni ci sono comportamenti troppo maschilisti soprattutto nell’ambito della politica di destra, ma durante questo suo intervento, ecco che qualcosa l’ha ancor di più fatta infervorare.

All’improvviso il vicepresidente di Forza Italia, Marco Stella, le ha detto qualcosa a distanza per farla calmare, ma in realtà ha sortito l’effetto opposto. Probabilmente Stella le avrà detto di stare “bona” e lo si capisce dalla replica della Monni che ha così risposto: “A me ‘stai bona’ non lo dici. Né qui né fuori da qui. Ecco cosa volevo denunciare: era proprio questo atteggiamento, questa mentalità”. Un maschilismo che in politica soprattutto sembra essere ancora fortemente predominante e questo non può essere tollerato alla soglia del 2021.

Successivamente, dopo quest’intervento durante il consiglio regionale della Toscana, Monia Monni ha voluto anche scrivere un post sul suo profilo Facebook per dare ancor più l’idea dell’aria che si tirava in quell’aula: “Quello che è successo ieri in Consiglio regionale è davvero incredibile! Mentre intervenivo in aula per denunciare l’atteggiamento della destra contro le donne, qualcuno, dopo aver dimostrato fastidio, ha provato a zittirmi…”.

Per la Monni è principalmente la destra a mostrare questi atteggiamenti evidenti di maschilismo, confermandolo ancor di più dall’intervento di Marco Stella che ha provato in qualche modo a farla stare zitta. Diciamo però che in politica non c’è tanta differenza quando si parla di donne, purtroppo c’è questa sensazione di inferiorità e la si avverte da qualsiasi credo politico. Ecco il video sulla discussione tra Marco Stella e Monia Monni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News