L’infermiera che ha beccato il furbetto del braccio in silicone: “NoVax si vaccinano piangendo”

di Redazione Bufale |

braccio in silicone
L’infermiera che ha beccato il furbetto del braccio in silicone: “NoVax si vaccinano piangendo” Bufale.net

Una storia surreale, quella del NoVax che in questi giorni ha provato a vaccinarsi utilizzando il braccio in silicone. Un modo per far finta di procedere con la somministrazione, ingannando il sistema ed ottenendo al contempo il tanto discusso super green pass. Ne abbiamo parlato ieri con un primo articolo a tema, ma oggi dobbiamo necessariamente riprendere l’argomento con la testimonianza di colei che è stata in grado di leggere al meglio la situazione. Con relativa denuncia per il diretto interessato.

Cosa dice l’infermiera che ha beccato il furbetto del braccio in silicone

Poco fa, Il Corriere della Sera ha pubblicato la testimonianza dell’infermiera che ha scoperto l’uomo recatosi presso il cosiddetto HUB di riferimento, per procedere con la vaccinazione usando una sorta di braccio in silicone. L’uomo, una volta scoperto e denunciato, ha provato a scagionarsi sdrammatizzando tutta la vicenda. Questo, almeno, quanto raccontato dall’infermiera che ha capito cosa stesse succedendo in quei minuti, mentre altri suoi colleghi a quanto pare non avevano letto bene la situazione:

“L’ha definita così, un costume di scena. È arrivato in tarda mattinata. Era una giornata intensa dal punto di vista emotivo, ma non dal punto di vista del flusso di persone.

Sono incredula e molto stressata. Nelle ultime settimane, tutti quelli che si presentano a fare la prima dose di vaccino piangono o sono arrabbiati con il ‘sistema’ e si sentono obbligati”.

Una situazione incredibile quella che stanno vivendo queste persone, andando al di là del caso dell’uomo che ha provato a vaccinarsi con il braccio in silicone, a testimonianza del fatto che la storia del super green pass ha credo tensioni crescenti. Questo, nonostante stia aumentando in modo considerevole il numero dei vaccinati nel nostro Paese. Staremo a vedere, a questo punto, quali saranno le conseguenze per l’uomo che ha provato a vaccinarsi con il braccio in silicone dopo la denuncia di ieri.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News