LIDL: “Sei arrivato 4 al nostro sorteggio di maggio, riscuoti qui il tuo premio”

di Luca Mastinu |

Accade ciclicamente, sui nostri dispositivi, di ricevere SMS o messaggi WhatsApp attribuiti ad aziende che ci invitano a ritirare un premio cliccando su un link in allegato. Oggi i nostri lettori ci segnalano un messaggio attribuito alla catena di supermercati LIDL, con la solita formula del concorso a premi per il quale risultiamo essere i vincitori.

Risultati immagini per lidl

Gentile ******,
Il 30 maggio 2019 sei arrivato 4 al nostro sorteggio di maggio.
Riscuoti qui il tuo premio [link]

Nel mese di febbraio Evosmart segnalava lo stesso genere di truffa attribuita a Poste Italiane. Dobbiamo chiarire, prima di tutto, che le aziende sono estranee a questi raggiri, in quanto i truffatori si spacciano per i grandi marchi di nostra conoscenza per conferire attendibilità al loro raggiro. Segnalazioni di questo genere arrivano quasi ogni settimana alla posta di Bufale.net, e di tali avvisi sono piene le fosse comuni del nostro archivio.

In media, tali raggiri si configurano come sondaggi strutturati in tre step, al termine dei quali vi vengono richiesti i vostri dati personali per confermare la spedizione del premio. In più, vi vengono richiesti i vostri dati fiscali, e in questo modo i truffatori potranno disporre del vostro denaro e, peggio ancora, potreste ritrovarvi ad aver sottoscritto abbonamenti a servizi oltremodo onerosi.

Infine: un’azienda vi contatterebbe sulla messaggistica istantanea per informarvi della vincita? No, e soprattutto userebbe delle regole grammaticali più corrette, perché confondere i numeri cardinali con i numeri ordinali tradisce le intenzioni, oltre a compromettere la salute cardiaca del destinatario e di chi si ritrova ad analizzare questo genere di segnalazioni.

Se ricevete questo messaggio cestinatelo e dimenticatevene.

Latest News