Le tre possibili sanzioni per il Napoli dopo il ricorso per la sconfitta contro la Juve

di Redazione Bufale |

Napoli
Le tre possibili sanzioni per il Napoli dopo il ricorso per la sconfitta contro la Juve Bufale.net

Su La Repubblica continua a tenere banco il caso Napoli, soprattutto dopo l’ultima condanna da parte della Corte d’Appello che ha accusato la società azzurra di non essere stata leale e soprattutto di aver dato vita ad azioni contrarie al sano agonismo sportivo. Ebbene, dopo l’indagine svolta dalla Procura Federale, potrebbe non poco peggiorare la posizione del Napoli con nuove sanzioni che non riguardano più il semplice deferimento.

Quali sanzioni sono plausibili per il Napoli dopo il ricorso

Ormai tale indagine si trova agli sgoccioli, la Procura Federale ha più che altro indagato sulle eventuali violazioni del protocollo sanitario da parte del club partenopeo. Il tutto è iniziato ad ottobre, dove è avvenuta una vera e propria ispezione nella sede di Castel Volturno del Napoli. Il prossimo passo è trasmettere i vari atti raccolti durante tale indagine alla commissione disciplinare e come accennato in precedenza un deferimento sembra essere al momento molto probabile. Ieri abbiamo già parlato dei nuovi problemi che il Napoli rischia di affrontare, ma oggi 13 novembre occorre un ulteriore approfondimento.

Attenzione, perché la società azzurra rischia ulteriori sanzioni che vanno dalla classica multa alla penalizzazione in classifica, con ciò significa che il Napoli potrà perdere ulteriori punti. Non si può nemmeno escludere l’inibizione per qualche tesserato azzurro. Il tutto quindi risulta essere abbastanza chiaro e per il Napoli potrebbero esserci problemi molto più importanti, altro che sconfitta per 3 a 0 a tavolino contro la Juventus ed un punto di penalizzazione in classifica. La fonte, in questo caso, è Repubblica, come riporta Tuttonapoli.

L’insistenza da parte del club azzurro di professarsi innocente, ha fatto emergere altre situazioni piuttosto ambigue e che ora potranno creare ulteriori sanzioni. Sarebbe stato alquanto intelligente da parte di De Laurentiis accettare quanto decretato dal giudice sportivo, invece ha voluto continuare ad andare per la propria strada, sbagliando alla grande.

E’ quindi alquanto impossibile che la partita tra Juventus e Napoli, non giocata il 4 ottobre per mancata presenza degli ospiti in campo, possa essere riproposta durante questa stagione. Il Napoli, se vorrà rifarsi, dovrà battere la Juventus sul campo al ritorno, al San Paolo.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News